Allenati a essere felice in 5 mosse- di Francesco Greco

attualita
Typography

Pensi che nella tua vita manchi un po’ di felicità? Sei triste o infelice? Tuttavia, prima di farti queste domande hai provato a chiederti cosa significa realmente essere felici?
Se ci rifletti la felicità non è ciò che hai, ma quanto riesci ad apprezzarlo.


Spesso ci sentiamo infelici e cerchiamo la felicità nelle cose esterne ma questa strategia non paga, lo sai. In sostanza è inutile cercare fuori da te stesso oggetti che ti facciano stare bene ed il mondo è pieno di persone ricche e infelici. Diciamo pure che al lusso ci si abitua in fretta.
Quale è allora la ricetta della felicità? Non credo che esistano ricette, così sarebbe troppo facile o semplicemente ciò non corrisponderebbe alla realtà.
Io comunque una idea c’è l’ho. Consiglio sempre ai miei pazienti di esercitare la gratitudine: invece di abituare la tua mente a desiderare ciò che non hai esercita la gratitudine per apprezzare ciò che già possiedi!
Esercitarsi, esatto. Perché siamo cosi abituati a fare ciò che ci rende infelici che è necessario un po’ di apprendimento per tornare a vedere le cose con altri occhi.

1) Scegli di essere grato. Devi sforzati tu per primo nel provare a cambiare prospettiva. Tu puoi decidere di guardare il mondo che ti circonda con altri occhi, alla ricerca dei motivi per cui devi essere grato. Rifletti sul fatto che è più facile preoccuparsi per ciò che è pericoloso che per ciò che è positivo.
2) Crea un elenco giornaliero di cose per le quali sei grato. Prendi un foglio bianco e scrivici sopra: persone, luoghi o cose che fanno già parte della tua vita e di cui puoi essere grato. Fallo per 5 minuti, ogni sera, per una settimana. Alla fine della settimana leggi il tuo elenco: ti stupirai, vedrai.
3) Usa la lista. Per ogni cosa che hai scritto di cui sei grato chiediti: a chi devo essere grato? Scrivigli una bella lettera e consegnagliela.
4) Rinforza i muscoli della felicità. Pratica la gratitudine con sincerità e disinteresse. Non aspettarti nulla in cambio. Più pratichi la gratitudine e più ne troverai.
5) Non dare troppa importanza al giudizio degli altri. Non leggere l’atteggiamento degli altri necessariamente come un giudizio su di te, ma sforzati di vedere ciò che ti viene detto o fatto come un modo per approfondire la conoscenza degli altri. Se qualcuno ti dice qualcosa in fondo sta anche parlando di se.

Dott. Francesco Greco
Tel. 3922965686
http://www.consulenzapsicologicaonline.blogspot.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

___________________________________________________________________________

Il Dott. Francesco Greco, Psicologo e Psicoterapeuta, è specialista in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale. Svolge attività clinica per i disturbi d'ansia, depressione, crisi, stress, insicurezza, disturbi emotivi. Utilizza la cbt e le terapie di terza generazione, Mindfulness e tecniche di rilassamento. Specializzato nel trattamento dei disturbi dell’alimentazione attraverso la tecnica della CBT-E, disturbi sessuali e consulenza di coppia, abuso di sostanze. Riceve a Bagheria e a Palermo.