La straordinaria storia a lieto fine del cucciolo Garibaldi

attualita
Typography

Quello di Garibaldi è davvero un piccolo miracolo! Trovato a Santa Flavia (Pa) ferito quasi a morte e grazie alle cure dei volontari dell'Asva sembra come resuscitato.

Una violenza inaudita si è scagliata contro questo povero cucciolo, dal carattere esuberante ma di animo gentile. Ha riacquistato una fiducia incondizionata, ripagandoci degli sforzi compiuti in questi 7 mesi. Ma come non accade quasi mai, per lui è arrivata una richiesta di adozione dalla lontana Inghilterra. Liz, questo il nome dell'adottante, ha fatto di tutto per averlo con sè e dopo varie peripezie, finalmente garibaldi è potuto partire per una nuova vita. Ciò stato possibile grazie a una vera e propria catena umana internazionale, grazie la quale sono stati raccolti i fondi per organizzare il lungo viaggio, e mediante cui, dopo quasi 24ore di viaggio, prima in aereo fino a Parigi e poi in automobile fino a Sandy, nel nord di Londra, è potuto arrivare sano e salvo a destinazione. Ecco nella foto durante il trasferimento in automobile. Missione compiuta: Garibaldi è stato salvato!