Un corso sui disturbi dell'apprendimento organizzato dall'Ass. Dislego

attualita
Typography

Nei giorni 7 – 14 – 21 aprile e 5 maggio, l'associazione DisLego organizzerà un corso di secondo livello volto a supportare i bambini e i ragazzi nello studio e nell'acquisizione di competenze utili al successo scolastico. L'iniziativa è rivolta a genitori, insegnanti, pedagosisti, psicologi che vogliono approfondire la loro conoscenza in materia. Le lezioni, svolte dal dottor Sanzeri, avranno luogo presso la Casa del Volontariato, in via Federico II nr. 33, Bagheria.

L'associazione di promozione sociale DisLego è attiva sul territorio bagherese dal 2015 e si occupa di sostenere i ragazzi e le famiglie di ragazzi che riscontrano difficoltà di apprendimento. Il Presidente, Giorgio Carollo, si è sempre battuto affinché i disurbi dell'apprendimento escano dalla zona d'ombra in cui sono relegati, per essere finalmente riconosciuti e compresi dalla cittadinanza e dalle istituzioni: "Ho deciso di fondare DisLego poiché ho vissuto sulla mia pelle il disagio che molti ragazzi con difficoltà di apprendimento vivono ogni giorno. Purtroppo questi disturbi sono spesso sottovalutati o comunque non pienamente inquadrati all'interno di un percorso di formazione scolastica definito. E a pagarne il prezzo più alto sono proprio i bambini e i ragazzi. L'associazione DisLego ha come obiettivo quello di aiutare tutte quelle persone che hanno problemi di dislessia, discalculia, disortografia, disgrafia, creando una rete tra queste persone, dottori specializzati, strutture sanitarie così da facilitare l'iter diagnostico e quindi terapeutico".
Il corso che avrà inizio il 7 aprile e si svolgerà sempre di sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30, è orientato verso la formazione di un tutor per l'autonomia nell'apprendimento, che durante l'attività pomeridiana con lo studente, favorisca l'autonomia nell'organizzazione dello studio e nell'uso degli strumenti compensativi.
Le lezioni saranno svolte dal noto esperto di neuropsichiatria infantile dottor Ferdinando Sanzeri, psicopedagogista e docente al Master Universitario "Disabilità e disturbi di apprendimento" dell'Università di Palermo.
"Con questo corso, aperto a tutti, intendiamo fornire a familiari, insegnanti e addetti ai lavori, strumenti necessari per il supporto di bambini e ragazzi con disturbi dell'apprendimento" – continua il Presidente – "l'obiettivo che intendiamo raggiungere è quello dell'acquisizione di una piena autonomia del ragazzo nell'apprendimento. Per chi è affetto da questo tipo di distubi sembra una sfida impossibile, ma insieme si può vincere".
DisLego inoltre ha richiesto e ottenuto l'apertura di uno sportello di ascolto, attivo tutti i mercoledì del mese dalle ore 16 alle ore 18, presso la Casa del Volontariato (Via Federico II nr. 33, Bagheria). "Riteniamo sia importante per i ragazzi, ma anche per i loro familiari, avere un punto di appoggio, seppure minimo come può essere uno sportello d'ascolto, ma comunque in grado di fornire le prime informazioni sui disturbi dell'apprendimento" – prosegue Giorgio Carollo – "Allo sportello d'ascolto ci sono persone qualificate e competenti, perfettamente in grado di indirizzare chi ha bisogno di una mano. Spero che queste iniziative favoriscano una maggiore attenzione per questi fenomeni, così diffusi eppure così sottovalutati".

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cellulare: 335 - 1562641