SOS contro l'abbandono dei rifiuti

attualita
Typography

E' un vero e proprio Sos quello che i residenti delle periferie e di molti quartieri di Bagheria e Santa Flavia stanno lanciando tramite i social e i siti web contro un mal costume sempre più in voga dalle nostre parti: il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti.

Sono molte le zone del territorio dove sorgono piccole discariche a cielo aperto continuamente alimentate da nuovi rifiuti, una delle più recenti ed anche eclatanti si trova sulla ss 113 vicino la clinica Villa Santa Teresa e di cui abbiamo recentemente già parlato, è stata oggetto di una bonifica parziale, che dopo pochissimi giorni è stata quasi completamente vanificata.

Una zona di campagna in Contrada Monaco a Bagheria, appena nascosta dalla strada ma che si estende a poca distanza da numerosi condomini residenziali, è stata presa di mira da chi deve sbarazzarsi dei rifiuti anche quelli pericolosi o speciali, rifiuti che nella gran parte dei casi vengono successivamente dati alle fiamme con conseguente pericolo per la salute dei residenti della zona costretti a respirare l'aria avvelenata dalle sostanze rilasciate dall'incendio. Anche la grave situazione in contrada Monaco è stata denunciata, con tanto di fotografie, alle autorità competenti da un gruppo di residenti.

41416322 720682424963629 1687427324145827840 n

Anche la splendida litoranea Porticello-Aspra non è stata risparmaita dagli incivili, cioè da quei soggetti che sostano anche soltanto per pochi secondi ai margini della carreggiata con la propria auto abbandonando ogni sorta di rifuto per poi andarsene con circospezione . Si tratta di cittadini messi alle strette dall'avvio della raccolta differenziata nei Comuni dell'hinterland ed anche dal recente "exploit" registratosi a Santa Flavia, dove la percentuale della raccolta differenziata sfiora addirittura un clamoroso 75%.

Un cittadino ha documentato fotograficamente, inviando poi il materiale ai Comuni di Bagheria e Santa Flavia, quanto accade gioornalmente nei pressi dell'ingresso a mare in località Tre Piscine a Mongerbino, una zona turistica che dovrebbe essere maggiormente tenuta in considerazione e rispettata da un punto di vista ambientale, ed ha immortalato in poche ore ben due persone che hanno lasciato indisturbati i loro rifiuti sulla strada.

IMG 20180910 155300

Sia l'amministrazione di Santa Flavia che quella di Bagheria hanno messo in campo una serie di videocamere fisse e mobili e fototrappole, nel tentativo di arginare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti, ma siamo ben lontani da un capillare controllo del territorio. 

Fare crescere una consapevolezza civica e cementare un sentimento di comunità sono certamente tappe imprescindibili di un percorso per estirpare la mentalità alla base di certi cattivi comportamenti, come in questo caso l'abbandono indiscriminato dei rifiuti nell'ambiente.