I Lions: Per quanto tempo ancora Piazza Melvin Jones deve restare abbandonata?

attualita
Typography

Il Lions Club e il Leo Club di Bagheria appresa la notizia dell’incidente accaduto la settimana scorsa in Piazza Melvin Jones, vogliono mostrare la loro vicinanza al pensionato caduto all'interno di un tombino scopero.

I due Club di Bagheria da sempre hanno avuto una certa attenzione per quelle che sono le problematiche legate all’ambiente e alla cura del territorio.
Il Leo Club Bagheria si è già distinto, negli anni 70/80, per le sue campagne di sensibilizzazione per una “città pulita”, non limitandosi a campagne di sensibilizzazione con concorsi scolastici e locandine, ma realizzando anche azioni concrete come la collocazione, per la prima volta, di cestini porta-rifiuti ed elementi di arredo quali panchine nella “villa” comunale.
Negli ultimi anni i Club hanno aumentato il loro impegno, attraverso il service “Teniamo la nostra città pulita” operando attivamente con azioni semplici e mirate in alcuni beni comuni della città: il litorale di Aspra, Piazza Larderia, il giardino di Villa S. Cataldo e Piazza Melvin Jones.
Proprio in quest’ultima, intestata al fondatore del Lions Clubs International, i Club, a seguito di numerose pulizie straordinarie, hanno provveduto all’installazione di cestini porta-rifiuti, panchine ed una bacheca esplicativa del progetto.
Nel 2013, dopo una attenta analisi del sito, hanno effettuato una richiesta al Comune per ottenere il nullaosta per la riqualificazione della piazza dove andavano ad esporre quelle che erano le maggiori delle problematiche, come pavimentazione irregolare, vegetazione in visibile stato di noncuranza, giochi per bambini ormai inutilizzabili, campo di bocce fatiscente, stato di degrado e sporcizia generale.

3

Nel 2017 è stata inoltrata una ulteriore richiesta, dove si andavano ad evidenziare le nuove problematiche che si erano venute a creare a causa del totale stato di abbandono, chiedendo al comune di voler provvedere alla installazione delle mancanti grate in ferro delle caditoie ed alla installazione delle plafoniere nei pali di illuminazione che ne sono privi.
Purtroppo alle relazioni e richieste dei Club su questo importante bene comune inoltrate alle varie amministrazioni che si sono susseguite, si sono ottenute solo promesse e nessuna azione concreta, ed il recente incidente accaduto il 9 ottobre u.s. ne è una ulteriore conferma.
Per questi motivi il Dott. Emanuele Faldetta e Daniele I. D’Alessandro rispettivamente presidenti del Lions Club e del Leo Club di Bagheria, a nome di tutti i soci, hanno chiesto, nuovamente, all’Amministrazione di adoperarsi affinché Piazza Melvin Jones torni ad essere un luogo sano e sicuro per i suoi cittadini.