Cane alla deriva salvato dalla Capitaneria, premiato il Maresciallo Giuseppe Gargano

attualita
Typography

Porticello 4 dicembre 2018-  La ricorrenza della Santa Barbara è iniziata già di mattino, con l’incontro presso la sede dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Porticello del personale militare e civile; tutti riuniti per ricordare Santa Barbara, come noto Patrona protettrice dei Marinai e dei Vigili del Fuoco, ma anche degli Artiglieri, dei Minatori e dei Geologi.

A seguire è stata data lettura dei messaggi augurali pervenuti per l’occasione.

Alle ore 11.00, invece, il “clou” della giornata, allorquando tutto il personale si è riunito per la Santa Messa, celebrata in onore della Santa presso la Chiesa SS. Maria del Lume di Porticello, officiata dal parroco Don Bruno Sparacio, alla presenza del Sindaco di Santa Flavia Salvatore Sanfilippo e delle rappresentanze di tutte le Forze dell’ Ordine e di Polizia, delle Associazioni che collaborano con la Guardia Costiera di Porticello tra cui la Croce Rossa, delle rappresentanze delle cooperative pesca e della cittadinanza stessa.

Si è assistito ad una grande e sentita partecipazione alla Cerimonia, anche da parte degli intervenuti soprattutto quando il 1° cittadino di Santa Flavia, al termine della celebrazione eucaristica, ha dato lettura agli intervenuti del riconoscimento conferito dal Tenente di Vascello (CP) Giuseppe MORRA – Comandante dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Porticello - al 1° Maresciallo Nocchiere di Porto GARGANO Giuseppe che lo scorso 4 novembre ha portato a compimento con successo un intervento di soccorso in mare per salvare un cane, avvistato alla deriva da un passante – il quale ha immediatamente attivato il numero Blu di emergenza in mare 1530 – a circa 1500 metri al traverso del porto di Porticello.

A rendere l’emozione più forte anche la presenza dell’animale, che accompagnato dal suo padrone, ha riconosciuto e riabbracciato per l’ennesima volta il suo “salvatore”.

Al termine della Santa Messa il Comandante di Circomare Porticello ha ringraziato tutti gli intervenuti alla cerimonia, ricordando in particolare lo sforzo che il tutto il personale della Marina Militare e della Guardia Costiera quotidianamente profonde a favore della collettività.