Festa privata per l'albero gay

Festa privata per l'albero gay

attualita
Typography

Festeggiamenti privati per l’albero rosa

Sarà festeggiato privatamente domenica 14 dicembre, e non più giovedì 11, l’albero di Natale rosa nei locali del centro d’arte e cultura “ Piero Montana”, con un party gay privato,

al quale hanno assicurato la presenza diversi amici del sindaco.

Lo spostamento della data è dovuto al fatto che, il giorno 14 essendo festivo, consentirà una maggiore partecipazione di gente invitata.
La decisione è stata presa dopo il rifiuto dell’Amministrazione di esporre in sede istituzionale l’albero di Natale gay.
Tale rifiuto ha comportato le dimissioni di Piero Montana da consulente del sindaco in materia di pari opportunità.

Ho preso tale decisione - sostiene Montana in una nota - contro l’ipocrisia e l’omofobia del Palazzo. Con l’UDC in Amministrazione non è più possibile portare avanti alcuna battaglia di civiltà contro il razzismo ed il pregiudizio antigay. Per tenersi buoni i suoi amici gay il sindaco vuole minimizzare la gravità insostenibile dei fatti e cioè di essere ostaggio di uno dei suoi assessori, Filippo Maria Tripoli, il quale pur avendo la delega della alle Politiche Sociali vuole trasformare le Pari Opportunità in opportunismo politico.

Continueremo pertanto le nostre battaglie per i diritti delle persone glbt ( gay, lesbiche, bisessuali, transessuali, transgenger) fuori dal Palazzo e non più a livello istituzionale, facendo sentire la nostra voce di protesta anche contro questa nostra Amministrazione.
In questa occasione invitiamo pertanto tutti i cittadini bagheresi non solo omosessuali, che volessero farne richiesta, ad iscriversi nel registro delle unioni civili, prima che si giunga da parte di questa Amministrazione anche alla sua abolizione".


Centro d’arte e cultura “ Piero Montana”
Via Bernardo Mattarella n° 64
Bagheria