Nuovamente trafugato il bambinello dal presepe sul mare a Sant'Elia

attualita
Typography

Ancora una volta nel nostro borgo marinaro di Sant’Elia assistiamo ad atti di vandalismo nei confronti di simboli religiosi. 

Tutto è avvenuto nella notte tra il 28 e il 29 dicembre dove dal presepe allestito nella collinetta adiacente al mare viene sottratto assieme ad altri personaggi il Bambinello.
Gia negli anni passati avevamo assistito con grande stupore a tali azioni sacrileghe ma quest’anno oltre al furto è stata calpestata la sacralità che quel posto in questo particolare periodo rappresenta. La grotta della natività cosparsa di bottiglie di birra fracassate e cosa ancor più grave , escrementi umani.
Un gesto gravissimo che turba in prima linea il Parroco Sac. Francesco Lo proto, i realizzatori e l’intera comunità Sant’Eliese. NOI NON MOLLIAMO!!
Porteremo avanti , già da 27 anni, questa bella tradizione che nessuno potrà mai strapparci. Contiamo in un intervento delle autorità competenti per l’istallazione di telecamere di video sorveglianza, gia chieste da anni, per scongiurare nuovi atti vandalici e soprattutto sacrileghi.
Nei prossimi giorni sarà presentata formale denuncia ai Carabinieri.

Santo Tarantino