Il bagherese Pietro Scaduto premiato alla University of Texas per una ricerca sull'Alzheimer

attualita
Typography

Il giovane Biologo bagherese Pietro Scaduto, ricercatore presso l'University of Texas, ha ricevuto il prestigioso premio fisiologia cellulare e biofisica molecolare “Mason Guest Scholar Program' per una ricerca sull'Alzheimer.

Pietro Scaduto si è laureato in Scienze Biologiche presso la Facolta’ degli Studi di Palermo, conseguendo la Laurea specialistica in Scienze Biomolecolari e Cellulari presso l’Universita’ degli Studi di Ferrara. Dopo alvcune esperienze professionali all’estero in paesi come Malta, Spagna e Austria, il nostro Biologo è volato negli States destinazione Texas, dove diventa ricercatore presso l’ University of Texas Medical Branch, indirizzando la sua ricerca con particolae attenzione sulla malattia dell'Alzheimer.

Il suo studio  ha riguardato in particolare l'esame delle sinapsi appartenenti a soggetti deceduti a causa della malattia e trapiantate in cellule vive di uova di rana per studiarne il punto di vista elettrico ed elettrofisiologico. Una ricerca a cui è stata riconosciuta un'enorme potenzialità scientifica. Questo brillante lavoro gli è valso appunto l'ambito premio “Mason Guest Scholar Program'. 

Congratulazioni allora ad un altro nostro concittadino che porta lustro alla Città di Bagheria.