Un mese dalla morte di Pino Aiello, la famiglia ringrazia per la vicinanza

attualita
Typography

La famiglia di Pino Aiello desidera ringraziare tutta la Città di Bagheria per l'affetto e la vicinanza dimostrata in occasione della triste perdita del loro congiunto lo scorso 14 febbraio all'età di 71 anni.

Studioso della tradizioni e della cultura materiale siciliana, fu prezioso collaboratore del Professore Antonino Buttitta. Per molti anni è stato responsabile del Servizio Museografico del Dipartimento Beni Culturali dell'Università di Palermo, organizzando mostre sia in Italia che all'estero.

Pino Aiello era uno dei massimi esperti del carretto siciliano e  della tradizione dei pupi siciliani, sia per quanto riguarda i manufatti che la pittura degli stessi. Appassionato di mare e di vela era un grande affabulatore capace di rapire per ore l'attenzione del suo pubblico, grazie all'inesauribile cultura ed esperienza. 

La sua morte ha lasciato un vuoto incolmabile nella comunità per la sua statura culturale e morale, una perdita che ha colpito ancor più l'amata moglie Rosi Terranova Dott.ssa dell'Asl di Bagheria e i 3 figli. 

Il video in basso è stato pubblicato sulla pagina facebook del Museo Internazionale della Marionette in ricordo di PIno Aiello, lo proponiamo ai nostri lettori: