Alimentazione sana e rispetto dell'ambiente, a Santa Flavia un progetto rivolto ai bambini

attualita
Typography

I dati più recenti ci dicono che almeno la metà dei cittadini sopratutto bambini, non svolge attività fisica. I bambini che vivono nelle regioni del sud sono meno attivi dei coetanei che vivono nelle regioni del nord.

DIAMOCI UNA MOSSA, è un progetto che vede coinvolto oltre al Comune di Santa Flavia, il distretto Sanitario di Bagheria, la rete Bab el Gherib(scuole di Altavilla, Bagheria, Casteldaccia, Santa Flavia e Ficarazzi), WWF Sicilia e Legambiente.

Le finalità sono quelle di favorire l'adozione di sane abitudine alimentari e motorie, anche di sollecitare il rispetto e la salvaguardia dell'ambiente costiero del territorio di Santa Flavia. 

Il progetto alla sua prima edizione prenderà il via domani, martedì 9 aprile 2019, a Santa Flavia.

Programma 9 aprile 2019

Ore 08:30- raduno a Villa Filangeri e spostamento a piedi verso Piano Stenditore;
Ore 09:30- sistemazione dei materiali di documentazione prodotti dagli alunni prima dell’evento conclusivo;
Ore 10:00- inizio attività nei laboratori WWF e Legambiente;

Le azioni della giornata:
- Azione rivolta agli alunni delle Scuole Primarie:
- raduno presso Villa Filangeri;
- in marcia verso piano Stenditore;
- realizzazione di un laboratorio didattico " Differenziamo con consapevolezza", all'interno della Villa, sulla raccolta differenziata, la cui realizzazione sarà affidata al WWF. Obiettivo specifico è quello di coinvolgere gli studenti sui temi della riduzione, riutilizzo, raccolta e riciclo dei rifiuti a scuola e a casa e di operare una corretta raccolta differenziata.
- in marcia verso piano Stenditore;
- premiazione dei lavori.

- Azione rivolta agli alunni delle S.S.I.G e S.S.II. G:
- raduno presso Villa Filangeri;
- in marcia verso piano Stenditore;
- realizzazione del laboratorio "Ripuliamo per un giorno e diventiamo custodi del territorio", la cui realizzazione sarà affidata a Legambiente.
Obiettivo specifico è quello di coinvolgere gli studenti
all'osservazione delle aree costiere di renderle migliori grazie
alla pulizia e alla valorizzazione dei beni comuni, ma anche sotto
il profilo della cittadinanza attiva: condivisione, coesione sociale e
vivibilità.
- premiazione dei lavori.

 Ore 11,00 merenda e attività di pittura estemporanea su rotolo collettivo.

Ore 11:30- raduno di tutti i partecipanti, compresi i genitori, a Piano Stenditore con intrattenimento canoro e musicale a cura degli studenti del " Laboratorio Musicale" dell' ITET Don Luigi Sturzo di Bagheria, durante la manifestazione e:

• Saluto autorità
-Direttore Generale e Sanitario ASP
-Direttore del Distretto 39
-Sindaco e assessore di Santa Flavia
-Presidente Rete Bab El Gherib

• Condivisione dei prodotti e dell’esperienza da parte degli alunni

• Premiazione

• Chiusura della giornata