Divieto di balneazione in tre aree della costa di Aspra

attualita
Typography

Bagheria, 06/05/2019 – Dopo la pubblicazione del decreto D.G. n. 421/2019 di regolamentazione della stagione balneare 2019, che fa obbligo ai sindaci di emanare ed eseguire l’ordinanza di divieto dei tratti di mare e di costa non balneabili per inquinamento, il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, in qualità di autorità comunale di Protezione Civile con l’ordinanza n. 27 del 3 maggio 2019 ( pubblicata all’ Albo Pretorio del Comune di Bagheria) ha stabilito il divieto di balneazione nelle seguenti zone costiere:

 

· foce di fiume Eleuterio (100 mt. Ad est del fiume)

· 200 metri ad ovest del piazzale Prime Rocche

· 300 m. est della spiaggia del Sarello.

La causa che rende i tre tratti di mare e di costa temporaneamente non balneabili é l’inquinamento così come dichiarato dall’allegato 5/A del D.D.G. n. 421 del 19 marzo 2019.

Il divieto di balneazione viene emesso a tutela della salute dell’igiene e della pubblica incolumità. Nei pressi dei tratti di mare non balneabili in questione saranno collocati appositi cartelli.

 Ufficio stampa comune di Bagheria