Detenuti del Pagliarelli saranno impiegati per lavori di pubblica utilità nel Comune di Santa Flavia

Detenuti del Pagliarelli saranno impiegati per lavori di pubblica utilità nel Comune di Santa Flavia

attualita
Typography

Il sindaco di Santa Flavia Salavatore Sanfilippo e la Direttrice della casa circondariale Pagliarelli di Palermo Francesca Vazzana, hanno firmato nei giorni scorsi un protocollo d'intesa che prevede l'impiego di alcuni detenuti  presso il comune per lavori di pubblica utilità, come cura del verde pubblico e  pulizia dei locali comunali.


Il progettodal nome “Mi riscatto per il comune di Santa Flavia”  è finalizzato a “promuovere la conoscenza e lo sviluppo di attività riparative da parte dei detenuti, condannati in via definitiva, a favore della collettività”.
L’iniziativa prevede l’individuazione, in sinergia con la Magistratura di sorveglianza, di percorsi di riabilitazione e reinserimento sociale con valenza di riparazione del danno conseguente alla commissione del reato.
I detenuti saranno scelti sulla base delle loro specifiche capacità e professionalità, e verranno impiegate presso i servizi di pulizia, manutenzione e conservazione del verde pubblico e siti di interesse pubblico del Comune.

Inizialemente il progetto prevede l'impiego di quattro persone, che saranno individuate dalla direzione del carcere dei Pagliarelli. E in ogni caso fra coloro che hanno dichiarato la volontà di espletare attività non retribuita, a favore della collettività.