Il sindaco Filippo Tripoli incontra Mauro Aiello della Macelleria Fratelli Aiello meat & cookers

Il sindaco Filippo Tripoli incontra Mauro Aiello della Macelleria Fratelli Aiello meat & cookers

attualita
Typography

Ancora un’eccellenza bagherese ottiene riconoscimenti importanti fuori dall’Isola e ancora una volta il sindaco di Bagheria, Filippo Tripoli, per tributare il giusto riconoscimento incontra i protagonisti.


E’ la volta dei Fratelli Aiello meat & cookers. Il sindaco Tripoli ha incontrato il giovane Mauro Aiello che ha ereditato dal padre, così come i suoi fratelli, la passione per la carne: lavorarla, venderla, innovare.
La macelleria di Bagheria è stata recensita da “Braciami ancora<https://www.braciamiancora.com/garantiti/macelleria-fratelli-aiello-bagheria/?fbclid=IwAR27S14VMWjQGn8dTYZFGIjuhtdBNux8YsHRROIkFuLrPQkhK9kzZVS0UIA
MACELLERIA FRATELLI AIELLO DI BAGHERIA (PA)
la macelleria dei fratelli aiello a bagheria È una macelleria moderna giovane e con la giusta follia dove trovare qualità fantasia e tanta buona carnazza
www.braciamiancora.com
>” progetto editoriale notissimo nel campo del Food, del Turismo e del B&B.
Sul noto portale si legge che: «La macelleria dei Fratelli Aiello è una macelleria moderna, giovane e con la giusta follia con qualità, fantasia e tanta buona carnazza».
Mauro Aiello è un ragazzo effervescente e pieno di idee, ma è anche un giovane bagherese che ha studiato tanto, approfondito, che ha fatto ricerca nel campo del marketing oltre che sul prodotto che vende.
Papà Antonino, per tutti Zio Nino, come suo padre e suo nonno prima, è sempre stato tra pezzi di carne e coltellacci, ma non ha disdegnato di apprezzare le novità che gli proponevano i figli.
Garante anche una qualità top delle carni, Mauro e la sua famiglia hanno avuto gli onori della cronaca proprio per qualità e innovazione, oltre ad una gran bella dose di simpatia e gentilezza che non guastano mai.
Il sindaco di Bagheria, Filippo Tripoli, ha incontrato Mauro per ringraziarlo per la sua attività che è riconosciuta anche fuori la Città delle Ville e perché tra le sue belle idee ha contribuito, in prima persona al riuscitissimo "Beer end Pork" che si è svolto nel giardino antistante villa Cutò, una sagra dedicata a carne e birra.
«La macelleria di via Milazzo è un vanto per Bagheria così come tante altre realtà bagheresi che sinora hanno lavorato in sordina ma che meritano gli onori della cronaca» - sottolinea il sindaco Tripoli – «inviterò ogni commerciante, professionista che ci rende orgogliosi di essere baarioti» - aggiunge il primo cittadino - «ringrazio Mauro e la sua famiglia per l’amore che mette nel suo lavoro. Bagheria è per me la città del gusto oltre che delle ville”».

Uficio stampa comune di Bagheria