Cittadinanzattiva: che fine ha fatto il nuovo PTE di Bagheria?

Cittadinanzattiva: che fine ha fatto il nuovo PTE di Bagheria?

attualita
Typography

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO:

Cittadinanzattiva di Bagheria con il supporto del coordinatore regionale del Tribunale dei Diritti del Malato,chiede cortesemente alle Autorità competenti locali, informazioni sulla mancata apertura del Punto Territoriale di Emergenza,predisposto e completato da tempo,in Bagheria Via Capitano Luigi Giorgi


Con un’istanza inviata e documentata giorno 12/05/20 al Sindaco di Bagheria,al Dirigente del Distretto sanitario 39 e per conoscenza all’intero Consiglio Comunale,attraverso il Presidente del Consiglio,per l’ovvio interesse sanitario della collettività,si spera in un significativo riscontro,ritenendo paradossale e inaccettabile,il perdurare di eventuali difficoltà di ordine burocratico,come fino a diversi mesi fa,veniva ventilato,che blocca l’apertura di un servizio, che dovrebbe contenere oltre al PTE (punto di emergenza territoriale),la Guardia Medica,la postazione del 118 e il Centro Vaccinazione,nel locale sequestrato,messo a disposizione tempo fa , dal Comune di Bagheria,dove l’Asp ha investito,completando i lavori, ben 519 mila Euro( secondo dichiarazioni per mezzo stampa dell’ex Direttore Generale),per garantire efficienza ed efficacia delle prestazioni,oltre a risparmiare affitti in locali non adeguati all’uso.

Il mancato avvio del PTE,con tutto ciò che ha comportato e che significa per la collettività “pesa” sicuramente molto di più degli iter burocratici ancorchè necessari,oggi più che mai in un contesto sanitario stravolto per l’emergenza Covid 19,dove l’accesso alle cure è ancora più difficoltoso.
Rinnovando la disponibilità ,già dichiarata in precedenza,di codesta Cittadinanzattiva locale per eventuali coinvolgimenti e/o iniziative,compatibilmente con le nostre competenze e rimandando a dopo l’emergenza l’attenzione sulla rete sanitaria locale su cui si deve lavorare in un futuro prossimo,si porgono i nostri cordiali saluti.
Bagheria 12/05/20
Coordinatrice locale pro tempore Ferrante Letizia