Protocollo d'intesa per uno sportello antiviolenza alla scuola Tommaso Aiello di Bagheria

Protocollo d'intesa per uno sportello antiviolenza alla scuola Tommaso Aiello di Bagheria

attualita
Typography

Sono stati firmati oggi, mercoledì 7 ottobre, i protocolli d’intesa tra l’Associazione CO. TU. LE VI. e gli Istituti scolastici “Tommaso Aiello” di Bagheria e “Vincenzo Ragusa e Otama Kiyohara - Filippo Parlatore” di Palermo
aventi ad oggetto l’apertura di due sportelli di ascolto antiviolenza che verranno messi a disposizione degli alunni.

A firmare il documento  la presidente Aurora Ranno e il dirigente scolastico Prof. Sergio Picciurro.

Alla cerimonia saranno presenti il responsabile del Centro antiviolenza CO.TU. LE VI. presso il Tribunale di Palermo Silvano Bartolomei e le volontarie avvocatesse Marilena Filpi, Claudia Naccari, Paola Martorana, Fulvia Marsala Fanara e le dottoresse Maria Rita Li Chiavi, Melissa Reale , Katia La Rocca, Aurora Prestianni e Rosamaria Romeo.

All’evento era presente anche l'avvocato Girolama Cinzia Manzella, la quale fornirà assistenza legale sia nell’ambito delle attività dello sportello scolastico di Palermo che di quelle riguardanti l’Istituto di Bagheria.
Sempre con riferimento allo sportello di ascolto di Bagheria, inoltre, sono stati già avviati diversi contatti con psicologi e assistenti in modo da assicurare e potenziare i servizi offerti dallo sportello di riferimento, nel rispetto della normativa di settore e degli stessi fini statutari dell’Associazione.
Oggi,  8 ottobre, è stato altresì firmato un analogo protocollo con l’Istituto comprensivo “G. Pagoto” di Erice al fine di strutturare - anche nella richiamata realtà scolastica - un presidio di ascolto e di assistenza per gli alunni.
Il protocollo è stato in questo caso firmato dalla presidente Ranno e dalla dirigente Prof. Giorgina Gennuso.

5f7ee801b6257 IMG 20201007 095906