Bagheria: lunedì riaprono le scuole, ma salgono ancora i contagi: sono 360, 26 i morti

Bagheria: lunedì riaprono le scuole, ma salgono ancora i contagi: sono 360, 26 i morti

attualita
Typography

Nuova diretta del sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, che ha confermato la riapertura delle scuole lunedì 23 novembre dopo nota ASP che comunica che la situazione scolastica è sotto controllo.


I ragazzi dunque torneranno a scuola e rispetteranno le norme anti-covid previste. Ma il sindaco ha anche annunciato il potenziamento dell'ASP e dell'USCA dopo un interlocuzione con l'assessorato regionale alla Sanità.
Il sindaco ha poi aggiornato i dati numerici relativi al contagio ricevuti da Asp: Da settembre ad oggi, i contagiati sono 647, di cui i positivi attuali 360, guariti 261 e deceduti 26.

Il sindaco ha poi invitato i cittadini al rispetto delle regole e degli altri e si è detto disponibile ad incontrare i rappresentanti dei genitori degli studenti.

Un accenno sul finale della diretta anche all'emergenza discarica: é un problema che riguarda molti comuni siciliani di competenza regionale. Domenica non si potrà conferire la frazione dell'indifferenziato.
Ad oggi non abbiamo né un'ulteriore ordinanza di conferimento straordinario e né un decreto che ci dà la possibilità di conferire in maniera certa presso una discarica.

Il sindaco conclude con un appello ai cittadini: «differenziate di più, stiamo aumentando le percentuali di differenziata, ringrazio tutti quelli che stanno differenziando bene. Domani servitevi degli ecopunti della differenziata previsti il sabato e non abbandonate nessun rifiuto, incentiveremo i controlli».