Appena un mese fa...

Appena un mese fa...

attualita
Typography
Ad appena trenta giorni dall’inizio del nostro viaggio con Bagherianews.it, un bilancio è senz’altro prematuro.
Però alcune considerazioni le possiamo già fare.
Ci sia consentito innanzitutto di manifestare la nostra soddisfazione per i risultati che in pochissimo tempo ci avete permesso di raggiungere.
Oltre 11.000 accessi in un mese non sono pochi; e con una crescita di contatti che è ogni giorno sempre più elevata.
Non sta certo a noi dirlo: non possiamo però tacere degli apprezzamenti e della considerazione che ogni giorno di più, e da più parti, ci viene manifestata per il nostro lavoro. Ci spingono ad andare avanti.

Certo, problemi ce ne sono. C’è ancora da mettere tecnicamente e perfettamente a punto il meccanismo, dobbiamo migliorare certi automatismi, ci sono le rubriche da implementare di contenuti anche visivi.
C’è da dare corso al progetto di video-giornale che in una prima fase sarà settimanale.
Però le intuizioni iniziali si sono rivelate, per la gran parte, corrette.

Noi intendiamo essere e restare uno strumento di informazione e di formazione di e per Bagheria, oltre che per i comuni del territorio.
Vogliamo dare spazio e voce a quella miriade di capacità espressive che, sia pure in una realtà complessa e contraddittoria come la nostra, hanno necessità di trovare un canale attraverso cui esprimersi.

E credeteci, lo ripetiamo da anni, sono decine e decine i giovani e i meno giovani che nelle nostre comunità dipingono, fotografano, scrivono poesie e testi, fanno film e teatro, producono cultura, e che hanno le doti e la voglia di emergere.
Sono tante le associazioni, i circoli, i gruppi laici e religiosi, politici e non, che nella società civile sono la vera struttura portante del nostro “essere comunità” che si riconosce in valori comuni e identitari.

Consideriamo questo, oltre a quello di fare informazione che sia la più puntuale, tempestiva e completa possibile, l’obiettivo principale per noi: quello di far emergere e di dare rappresentanza a queste realtà.
In poche parole la nostra “mission”.

Per concludere un consiglio e una raccomandazione.
Il consiglio: visitate le rubriche, sono già molto ricche di contenuti, e nel giro di qualche settimana le renderemo sempre più dotate e complete.
La raccomandazione: fate conoscere ad un parente, ad un amico, anche ad un semplice conoscente che ha le radici nei nostri paesi ma che per motivi di studio o di lavoro si trovi in Italia o all’estero, l’esistenza del nostro portale bagherianews.it.
Sarà piacevole, utile e importante per questi nostri concittadini ritrovare non solo le notizie, ma le atmosfere, i colori, i suoni e i canti della nostra terra.