Domenica, 01 Marzo 2015
   
Text Size
lafonte

28-05-09 Organizzato dalla famiglia Sgueglia il "4° Memorial Joy" su Monte Catalfano

Brevi



Si è svolto lo scorso 27 maggio, organizzato dalla famiglia Sgueglia, il 4° Memorial Joy a Monte Catalfano.
L'iniziativa si pone l'obiettivo di far trascorrere "insieme con gioia" una giornata all'insegna della socializzazione tra ragazzi diversoabili e i loro coetanei. La visita dell'ambiente di Monte Catalfano, ha dato la possibilità ai ragazzi di visitare la riserva demaniale con la guida a spiegare la flora e la fauna titpica del luogo.

   

28-05-09 Casteldaccia: approvate le manifestazioni estive proposte dalla Consulta Giovanile

Brevi

Riceviamo e pubblichiamo:

In data 14.05.2009, l'amministrazione comunale di Casteldaccia ha approvato la programmazione delle manifestazioni estive proposte dalla consulta giovanile.

Si tratta di una rassegna cinematografica dedicata ad attori e registi siciliani, una mostra di arti visive (pittoriche e fotografiche) ed un concorso di gruppi musicali che si esibiranno per gran parte dell'estate nei numerosi locali del Comune di Casteldaccia.

In programma anche un percorso a giochi con torneo di calcetto, beach volley e staffette.

Il comitato promotore che sovraintendera' al regolare svolgimento della intera programmazione coincide con i giovani della consulta che in piena autonomia hanno ideato ed elaborato l'intera manifestazione denominata “E...STATE CON NOI”.

Il sindaco di Casteldaccia Giovanni Di Giacinto ha sottolineato la sua soddisfazione per un atto ufficiale che sancisce la collaborazione tra amministrazione e Consulta Giovanile ed ha rilevato come le manifestazioni in cantiere possano sollecitare la attivita' creativa dei giovani.
Il vicepresidente della consulta Caterina Drago nel prendere atto della delibera di giunta, si augura che la politica di attenzione nei confronti del mondo giovanile, innaugurata con il varo della Consulta Giovanile e proseguita con l'istituzione dello sportello informagiovani, possa continuare senza ripensamenti.

Il via libera alla manifestazione “E...STATE CON NOI” e' stato possibile grazie ad un fattivo gioco di squadra tra la consulta giovanile da un lato, e l'assesore alle politiche giovanili Accurso e l'assessore al turismo Montesanto dall'altro, che ha consentito il reperimento dei fondi necessari.

I giovani interessati a partecipare alle manifestazioni possono scrivere all'email:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
oppure a
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
   

28-05-09 Domenica 31 maggio "Cantine Aperte 2009": itinerario nelle terre dei Branciforti

Brevi

Nelle terre dei Branciforti


Continua il viaggio del Centro Studi ITINERA attraverso i luoghi dei Branciforti.

In occasione dell’evento Cantine Aperte 2009, ITINERA propone per domenica 31 maggio 2009 un itinerario nei territori di Butera (CL), antichi possedimenti dei Signori di questo potente casato, che alla fine del XVI secolo assunsero il titolo di Principi di Butera – il più potente dell’Isola (comandavano, infatti, il cosiddetto «Braccio Feudale» del Parlamento siciliano e incoronavano i re dell’Isola) – stabilirono la loro residenza a Palermo e, mezzo secolo dopo, edificarono la loro casina a Bagheria.

Con partenze da Palermo (piazzale Giotto) alle ore 7,00 e da Bagheria (Stadio comunale) alle ore 7,30, l’itinerario avrà come prima tappa il Feudo Principi di Butera, azienda vitivinicola che sorge dove era un tempo l’antica tenuta dei Branciforti.

Dopo la visita a vigneti e cantine e la degustazione (libera o tecnica) dei vini prodotti
dall’azienda, ci si sposterà a Butera per il pranzo e la visita del centro storico.

Roccaforte inespugnabile al tempo dei Saraceni, Butera divenne Contea nell’XI secolo con Ruggero I. Il titolo di Principi di Butera, concesso nel 1543 da Filippo II ai Santapau, venne ereditato dai Branciforti nel 1580. Di particolare interesse saranno le visite alla torre del Castello arabo-normanno, alla Chiesa Madre, alla Chiesa del Carmine e al Santuario di S. Rocco, proclamato patrono di Butera proprio dai Branciforti. Il rientro è previsto alle 19,30 a Bagheria e alle 20,00 a Palermo.

Per prenotazioni e informazioni recarsi all’Urban Point di corso Umberto I a Bagheria (ai “Pilastri”), telefonare allo 091 909020 (o 333 2662924) oppure inviare una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Per l’evento si ringraziano le Cantine Feudo Principi di Butera e il Comune di Butera
   

28-05-09 Un bagherese arrestato mercoledì sera per detenzione di hashish ai fini di spaccio

Brevi



Nella serata di mercoledì 27, intorno alle 20,
una pattuglia di carabinieri dela Stazione di Bagheria, in servizio di perlustrazione sul territorio, notava l'atteggiamento sospetto tenuto da un giovane con uno scooter nelle vicinanze di Via Tomaselli, perchè alla vista degli uomini in divisa aveva cercato di allontanarsi.

I sospetti dei militari dell'Arma si sono rivelati fondati: il giovane di 22 anni Maggiore Di Mauro Riccardo, residente a Bagheria in Via Vallone De Spuches, veniva trovato in possesso di 10 stecchette di hashish, pronte per la vendita.
L'uomo che svolge l'attività di muratore, pensava evidentemente di arrotondare in tal modo le entrate.
Il Maggiore veniva successivamente tradotto all'Ucciardone a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

   

Pagina 1399 di 1698

Brevi

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Sponsor

Sponsor

areavisiva

IDEA VIDEO editore  -  P.I.: 05704000826

Bagherianews.it - Portale informativo su Bagheria e il territorio. Registrazione Tribunale di Palermo n. 27 del 21/05/2008.  Direttore Responsabile: Angelo Gargano | Capo Redattore: Lorenzo Gargano  | Redattrice: Marina Galioto.
Tutti i diritti riservati. La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita -
Web Master e Design
- Paolo Bonanno - www.areavisiva.com

Accesso utenti