Lunedì, 26 Gennaio 2015
   
Text Size

direcas2

23-04-09 CGIL, CISL, UIL, con una sola voce: subito un tavolo per la trattativa

Brevi

Riceviamo e pubblichiamo:


Bagheria, lì 22/04/2009


Signor Sindaco
Assessore al Personale
Direttore Generale
Al Segretario Generale
Dirigente delle Risorse Umane
Collegio dei Revisori dei Conti
Presidente del Consiglio Comunale
Dipendenti Comunali LORO SEDI

Premesso:

che da diversi mesi sono state fatte richieste per avere fornito la quantificazione della spesa del personale comunale al fine di poter concertare il miglior utilizzo di tali risorse;

che, contemporaneamente, svariate richieste sono state inoltrate intese ad ottenere un incontro per affrontare le problematiche riguardanti il personale comunale, ossia:

integrazione oraria personale part-time;
• personale contrattista;
• personale full-time – progressioni verticali;
• formazione del personale;
• etc;

senza ottenere alcun riscontro da parte di codesta Amministrazione;

Considerato, peraltro, che nel contempo vengono adottati atti che incidono sulla spesa del personale;

Ritenuto detto comportamento palesemente antisindacale oltre che in forte contrasto con quanto si propaganda circa il rispetto del ruolo sindacale;
per quanto sopra, si diffida codesta Amministrazione comunale a:

• voler revocare ogni atto adottato senza la prevista concertazione sindacale ed in particolare quelli riguardanti incremento della spesa del personale;

voler fornire, con la massima sollecitudine, un dettagliato prospetto elencando la spesa complessiva del personale evidenziando anche gli oneri detraibili;
Decorsi, infruttuosamente, alcuni giorni saremo costretti ad adottare ogni altra forma di rivendicazione per il rispetto delle norme e delle prerogative sindacali.


C G I LC I S LU I L
G.ppe La Piana, G.ppe Pagano, V. Lopes
   

22-04-09 A secco di benzina i mezzi dei vigili perchè il Comune non paga la ESSO

Brevi

E' un fatto che allarma per le conseguenze che rischia di mettere in moto: è di oggi la notizia, che circolava con insistenza al Comune, che la Esso che è la fornitrice di carburante dei mezzi comunali e dei Vigili Urbani abbia da ieri rifiutato di riempire i serbatoi degli automezzi comunali, perchè l'Amministrazione continua ad accumulare debiti senza onorarli.
La notizia è grave di per sè, e non vogliamo essere certamente noi a creare un clima di allarme ingiustificato, anche perchè cominciano a circolare le voci più disparate e incontrollabili.

I vigili stanno cercando di far fronte alle emergenze ottenendo l' anticipazioni di piccole somme da parte dell'economato: ma il problema esiste anche per il sequestro dei conti correnti comunali richiesto dal Coinres e dalla Temporary; se il giudice dovesse giudicare legittima la richiesta presentata dal Consorzio e dalla società di lavoro in affito, si aprirebbero prospettive inquietanti per l'amministrazione che non vogliamo neanche prendere in considerazione.

I pagamenti ai fornitori di beni e servizi al Comune, sono fermi al mese di Agosto, quindi ad oltre 9 mesi fa.
Questo vuol dire mettere una serie di imprese a rischio di fallimento per gli interessi che debbono pagare alle banche.

   

22-04-09 Venerdì 24 alle 11 a Villa Filangeri: "Visualart incontra le scuole"

Brevi



Venerdì 24 aprile alle ore 11.00 a Santa Flavia, presso Villa Filangeri,
l’associazione “Altromare” organizza la conferenza stampa di presentazione della manifestazione “ Visualart incontra le scuole” alla presenza del sindaco Antonio Napoli, dei dirigenti delle scuole del comprensorio coinvolte e i titolari dei ristoranti storici di Porticello iscritti ad Altro Mare.
Con l’occasione si presenterà ufficialmente l’associazione con ruoli, funzioni e finalità nonché l’iniziativa congiuntamente organizzata con il Consorzio per la tutela e la valorizzazione dell’olio extra vergine d’oliva DOP Val di Mazara che si svolgerà il 30 Aprile c.m. presso l’Hotel delle Palme.

   

22-04-09 Nino Maggiore si è dimesso da presidente della III Commissione consiliare

Brevi

Con una lettera indirizzata al Presidente del Consiglio e ai vertici istituzionali, Nino Maggiore, consigliere comunale del Partito Democratico, ha rassegnato le dimissioni da presidente della III Commissione consiliare, quella che si occupa delle vicende urbanistiche.

Maggiore fa riferimento a motivi di natura professionale, oltre che ad una persistente situazione di disagio politico determinata dai tre consiglieri, civici e indipendenti, Nino Amato, Angelo Bartolone e Mimmo Di Stefano, che continuano ad adottare nei confronti della maggioranza la tecnica del cosiddetto "mordi e fuggi".

Nelle settimane scorse Maggiore e la sua area politica di riferimento, hanno continuato a chiedere con insistenza che il consigliere Nino Amato facesse chiarezza circa una insinuazione lanciata nel momento in cui Maggiore veniva eletto presidente della Commisssione.
In quell'occasione Amato aveva parlato di "inciucio" per il fatto che Nino Maggiore avesse ricevuto il voto di un consigliere dell'opposizione (G.Cangelosi).
In queste settimane non solo non è arrivato alcun ravvedimento del "gruppo dei tre", ma la politica del tirare la pietra e nascondere la mano è continuata, ed ultimo a farne le spese è stato l'assessore Di Stefano dell'U.D.C
.
Almeno questa è l'opinione che dei tre indipendenti hanno larghi settori della maggioranza.


Adesso sia il P.D. che l' U.D.C. chiedono un chiarimento interno alla coalizione, circa il ruolo dei tre indipendenti, accusati appunto di fare una politica di disturbo nella maggioranza.
Peraltro che la coalizione debba marciare unita nasce anche dalle scadenze che l'amministrazione Sciortino si avvia ad affrontare.
Dalla sostituzione della Marino ad importanti piani di lottizzazione che andranno ad essere approvati, alla proroga dei vincoli del P.R.G., sui quali naturalmenete si appunteranno le critiche dell'opposizione.

Maggiore, che resta componente della III Commissione, ha subordinato ad una ritrovata armonia un suo eventuale ripensamento.

Con questo obiettivo Biagio Sciortino ha già convocato per il prossimo martedì alle 18 nei locali dell'Urban Center una riunione plenaria della coalizione.

   

Pagina 1399 di 1672

Brevi

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Sponsor

Sponsor

areavisiva

IDEA VIDEO editore  -  P.I.: 05704000826

Bagherianews.it - Portale informativo su Bagheria e il territorio. Registrazione Tribunale di Palermo n. 27 del 21/05/2008.  Direttore Responsabile: Angelo Gargano | Capo Redattore: Lorenzo Gargano  | Redattrice: Marina Galioto.
Tutti i diritti riservati. La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita -
Web Master e Design
- Paolo Bonanno - www.areavisiva.com

Accesso utenti