Giovedì, 18 Dicembre 2014
   
Text Size
lafonte

direcas2

07-02-09 Replica di Mimmo Aiello ad un commento sul suo articolo

Brevi

Caro Antonio,

devi convenire che "Un Progetto x Bagheria" si è dissolto, ti piaccia o no, vedi i numeri, da 30, i soci fondatori sono ridotti a 5 o 6, forse!
Sono certo che il movimento nel quale militi sia in questi ultimi tempi cresciuto in qualità e quantità, ma è un'altra cosa!

Voglio ricordarti poi, e tu lo sai benissimo, che io sono uscito da "Un Progetto x Bagheria" quando mi sono reso conto che il "nostro" impegno non era finalizzato per realizzare "un progetto per la Città di Bagheria" bensì per la futura e velleitaria riconquista del "palazzo della Città di Bagheria" che era il vero scopo sociale, non scritto.
Ed anche oggi il movimento nel quale militi non mi sembra che abbia cambiato scopo sociale, vedo tanti "guardiani della rivoluzione".

All'amico Butera volevo far notare che assimilare l'impegno politico al piatto dove si mangia è indice di grande confusione mentale; e poi in tempi di carestia, caro amico, come fai a distinguere un bulimico da un anorressico!

Il fallimento, infine, era riferito alla prima conquista del "Palazzo d'inverno", fatto accaduto perchè aveva l'elemento sorpresa. Il fallimento è certificato dalla chiusura anticipata della sindacatura.

Per quanto riguarda l'azione amministrativa, sospendo il giudizio, ho una mia analisi che mi riservo di esternare, ognuno poi può pensare come gli viene meglio.

Cordialità. mimmo aiello
   

07-02-09 Palermo ore 17, federaz. del Part. Socialista in piazza a sostegno della Englaro

Brevi

Oggi, sabato 7 febbraio, a partire dalle 17.00 davanti la sede della Prefettura in via Cavour a Palermo, la federazione palermitana del Partito Socialista partecipa alla manifestazione a sostegno di Eluana Englaro.

Segue una dichiarazione di Gianfranco Scavuzzo (Coord. Partito Socialista - Bagheria; Responsabile Organizzazione PS Palermo).

Se gli italiani in questi mesi si sono schierati in larghissima maggioranza dalla parte di Eluana e di suo padre Beppino, non l’hanno fatto soltanto per semplice compassione, quanto invece perchè hanno capito veramente che la vicenda personale di questa donna, condannata ad una non-vita da troppi anni, potesse servire per garantire a tutti i cittadini di poter disporre in autonomia ed esclusivamente secondo la propria coscienza della propria vita.
Questo raptus teocratico del governo Berlusconi, del suo ministro Sacconi e di altri oscuri personaggi della scena politica e dell’informazione come Paola Binetti e Giuliano Ferrara, la loro inaudita violenza istituzionale e politica sono insostenibili in uno stato di diritto, come l’Italia raramente è riuscita a dimostrare di essere:
Minacciare modifiche della Costituzione per ottenere quanto la legge nega è eversione della democrazia; stare accando ad Eluana nella sua ultima battaglia significa salvare lo stato di diritto, la libertà e la dignità di tutti i cittadini
.”
   

06-02-09 Iniziative anche a Bagheria per ricordare le vittime delle foibe

Brevi

10 febbraio: Giorno del Ricordo

Ricordo le migliaia e migliaia di uomini, donne, anziani e bambini, lasciati morire nel buio di una foiba, seppelliti vivi tra i morti. Perché si risparmiassero le pallottole.

Ricordo maestri, preti, soldati, operai, studenti seviziati e uccisi dalle milizie comuniste jugoslave nelle scuole, in strada, in chiesa, in casa propria.
Cadaveri disseminati senza pietà lungo tutto il confine nord-orientale d'Italia.

Ricordo giovani donne torturate con tenaglie roventi, rinchiuse in gabbie di ferro, stuprate ed esposte al ludibrio degli uomini di Tito.

Ricordo quei carnefici ancora impuniti, prosciolti dall'accusa di sterminio per aver operato in territorio "extranazionale" o mai neanche processati. Ricordo la disperazione dei 350 mila esuli italiani di Fiume, dell'Istria,della Dalmazia. Costretti ad abbandonare le loro case, le loro terre, i loro ricordi radicati nei secoli.

Ricordo migliaia di persone scomparse nel nulla che l'Italia,l'Europa ed il mondo hanno fatto finta di dimenticare.

Ricordo il silenzio degli storici di partito e l'omissione complice della scuola pubblica italiana, perché le giovani generazioni non sapessero, perché non ricordassero. Il 10 febbraio di ogni anno,nel "Giorno del ricordo in memoria delle vittime delle foibe, dell'esodo giuliano - dalmata e delle vicende del confine orientale" io indosso il fiocco tricolore per tributare il mio riconoscimento a questi Figli d'Italia troppo a lungo dimenticati.

Io ricordo.

Il "Comitato 10 Febbraio" di Bagheria, con il patrocinio del Comune, ha
organizzato in occasione del "Giorno del Ricordo" il prossimo 10 febbraio,
alle 10, in aula consiliare, un convegno in memoria delle vittime delle
foibe, dell'esodo giuliano -dalmata e delle vicende del confine orientale
sulle quali non si è fatta ancora la necessaria luce.

Fonte : Comitato X Febbraio
   

05-02-09 Sabato 7 febbraio, Arsenale delle Apparizioni, al via "La Certezza dell'Ombra"

Brevi

Sabato 7 febbraio, L'ARSENALE DELLE APPARIZIONI, il nuovo spazio culturale aperto il 12 dicembre scorso a Casteldaccia in via lungarni 21, ospita l'inaugurazione della mostra "La Certezza dell'Ombra" di e con Maurizio Ruggiano. Contestualmente, verra presentato da Maurizio Giordano il video "ADONIS" di Ruggiano e Kali Jones.

Seguirà un aperitivo-buffet con le specialità dell'Arsenale. Vi ricordiamo che continua l'appuntamento con il GIOVE_DI VEGETARIANO, dalle ore 20.00 in poi, e che l'Arsenale delle Apparizioni aprirà anche a pranzo da lunedì 9 febbraio (dalle 12.00 alle 15.00), proponendo piatti tipici della cucina mediterranea.


   

Pagina 1399 di 1642

Brevi

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

areavisiva

IDEA VIDEO editore  -  P.I.: 05704000826

Bagherianews.it - Portale informativo su Bagheria e il territorio. Registrazione Tribunale di Palermo n. 27 del 21/05/2008.  Direttore Responsabile: Angelo Gargano | Capo Redattore: Lorenzo Gargano  | Redattrice: Marina Galioto.
Tutti i diritti riservati. La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita -
Web Master e Design
- Paolo Bonanno - www.areavisiva.com

Accesso utenti