Sarebbero nove gli episodi di estorsioni accertate e che vedono coinvolto Giovanni Flamia, dagli inquirenti e investigatori ritenuto il "capo decina " della famiglia mafiosa di Bagheria. Per lui come per Francesco Raspanti 50enne di Bagheria accusato e arrestato per due estorsioni nel 2014 è arrivata un ulteriore ordinanza di custodia cautelare in carcere dopo la condona della Corte d'Appello di Palermo.

Leggi tutto...

Altri articoli...