Maxi rapina a mano armata alle Poste di Bagheria: bottino di 180 mila euro

cronaca
Typography

 Un assalto ad un furgone portavalori si è verificato stamattina nei pressi dell'ufficio postale in via Costanza D’Altavilla a Bagheria. Un commando di 5 rapinatori è entrato in azione armati di fucili a pompa e  minacciando le due guardie giurate incaricate del trasporto dei contanti.

I rapinatori sono arrivati a bordo di una Lancia Y e hanno atteso che i due vigilantes aprissero il portellone del mezzo blindato. Dopo averli disarmati e immobilizzati hanno preso i sacchetti che contenevano i contanti con i quali sarebbero state pagate le pensioni prima di fuggire.

A quel punto è stato lanciato l’allarme al 113. Sull’episodio indaga la polizia che ha ascoltato i testimoni e acquisito le immagini di alcune telecamere di sicurezza. 

La strada è stata chiusa a traffico per alcune opre per consentire di effettuare i rilievi tecnico scientifici agli operatori di Polizia. Tanta la paura tra i testimoni che hanno assistito alle fasi del fulmineo assalto duranto pochissimi minuti.