Vasto incendio alle pendici di Solunto sul versante di Capo Zafferano

cronaca
Typography

Un vasto incendio alimentato dal vento sostenuto è divampato nella tarda mattinata di oggi alle pendici di Solunto, in territorio di Sant'Elia frazione di Santa Flavia, sul versante che guarda il mare di capo Zafferano.

 Il vento sta spingendo il fronte del fuoco verso l'alto, scongiurando per ora il pericolo per le abitazioniche sorgono poco più in basso. Le fiamme si stanno spingendo anche verso la località Cavallo di mezzo in direzione di monte Catalfano, minacciando centinaia di ettari di pineta e macchia mediterranea. 

Sono state già allertate tramite i numeri di emergenza le squadre di soccorso antiincendio della Forestale e dei Vigili del Fuoco, ma la zona delle operazioni rende difficile il dispiegamento di uomini e mezzi contro l'incendio, fatta eccezione per l'impiego del Canadair, che già molte altre volte è risultato decisivo per arginare incendi boschivi di simile portata nella stessa zona.

Stefania Morreale

--------------

Aggiornamento 

Per domare l'incendio che intanto aveva preso maggiore forza bruciando parte della pineta dell'area archeologica di Solunto, è stato necessario l'intervento dall'aria di un Canadair che ha effettuato decine di lanci sul fronte del fuoco fino a neutralizzare completamente le fIamme.

E' il terzo incendio boschivo che si verficia nell'area nel giro degli ultimi 30 giorni, un fenomeno che desta preoccupazione considerato che siamo ancora all'alba di un'estate che con queste premesse si preannuncia, è proprio il caso di dirlo, rovente.