E' morto il Prof. Pino Aiello, studioso del carretto e cultore delle tradizioni siciliane

E' morto il Prof. Pino Aiello, studioso del carretto e cultore delle tradizioni siciliane

cronaca
Typography

E' morto all'età di circa 70 anni il bagherese Pino Aiello, influente personalità della cultura bagherese e siciliana, in particolar modo di quella legata al mondo delle tradizioni agricole e del carretto.

.In qualità di  responsabile del Servizio Museografico del Dipartimento Beni Culturali dell'Università di Palermo, collaborando anche con il Prof. Antonino Buttitta, ha curato decine di mostre in Italia e all'estero sulla cultura siciliana e sui carretti, di cui era uno dei massimi esperti.

In occasione della lavorazione del film Baarìa, il regista Peppuccio Tornatore si è avvalso della preziosa consulenza e collaborazione di Pino Aiello in svariate occasioni, per la ricostruzione di carretti, attrezzi di lavoro,etc , etc. Con Tornatore Pino Aiello era stato anche in Tunisia dove era stato allestito il set principale.

 Fino a pochi mesi fa aveva collaborato alla stesura di un libro fotografico sulla storia del carratto in Sicilia con gli amici dell'Ass. San Giorgio e  con Michele Ducato aveva organizzato per una mostra corteo di carretti siciliani che si è svolta lo scorso luglio a Bagheria.

Con Pino Aiello se ne va un altro pezzo importante della cultura e della storia di Bagheria, 

Alla Moglie Rosi Terranova Dott.ssa dell'Asl e ai 3 figli la redazione di Bagherianews porge le più sentite condoglianze.