Due piccoli squali si spingono fino a riva nella spiaggia dell'Aciddara a Porticello

cronaca
Typography

Due piccoli esemplari si squalo, della lunghezza di circa 2 metri, sono stati avvistati e fotografati oggi alla spiaggia dell'Aciddara a Porticello, a pochi metri dalla riva in acque molto basse.

I testimoni raccontano che all'improvviso hanno visto tanti piccoli pesci saltare dall'acqua fino in spiaggia, con  i due piccoli squali che intenti a cacciare li avevano spinti fino alla riva. Gli squali nuotavano e si dibattevano in pochi centimetri d'acqua in cerca di cibo e sono poi scomparsi con la stessa rapidità con cui sono comparsi. 

Grande stupore per le persone presenti in spiaggia che prendevano io sole e facavano il bagno, anche un pò di spavento per un avvistamento così insolito e così vicino alla riva.

Una spiaggia frequentata da tantissimi bambini e famiglie nel periodo estivo. 

Gli esemplari avvistati dovrebbero essere delle Verdesche o Squalo azzurro. Questa specie non è assolutamente pericolosa per l'uomo

La verdesca o squalo azzurro (Prionace glauca (Linnaeus, 1758)) è uno squalo appartenente alla famiglia Carcharhinidae che abita acque profonde temperate e tropicali in tutto il mondo. Predilige temperature più fredde[2], e può migrare attraverso lunghe distanze, ad esempio dal New England al Sudamerica. Anche se generalmente sono animali letargici, possono muoversi all'occorrenza assai velocemente. Sono pesci ovovivipari e sono noti per mettere al mondo anche più di 100 avannotti per volta. Si nutrono principalmente di pesci e calamari, anche se possono catturare prede più grandi. Spesso si muovono in banchi divisi per dimensione e sesso. La vita massima è ignota, ma si stima che possano arrivare ad età intorno ai 20 anni[3]. Fonte Wikipedia

59427667 300663290831368 8646757314268758016 n

59295469 2305036556450751 4334479474704777216 n

58784851 326303971376580 5762336739465101312 n