Morta nel sonno una bagherese di 27 anni

Morta nel sonno una bagherese di 27 anni

cronaca
Typography

Una giovane donna di bagheria Rossella Scardina di 27 anni è morta ieri improvvisamente nel sonno nella sua casa a Bagheria, dove da alcuni mesi conviveva con il suo compagno.

La scomparsa della giovane, che godeva apparentemente di ottima salute, ha gettato nello sconforto familiari, amici e conoscenti, affranti per una morte che è difficile da comprendere e accettare.

Rossella, che era stata candidata al consiglio comunale alle ultime elezioi di Bagheria a supporto di Gino Di Stefano, aveva un carattele allegro e socievole, sempre disponibile e piena di energia. 

Le cause della morte sulle quali dovrà fare luce la perizia medico legale, potrebbe essere stata causata da un'aneurisma cerebrale che colpendola nel sonno non le avrebbe lasciato scampo. Pare che la ragazza fosse andata a letto accusando un forte mal di testa.

Su facebook tantissimi amici stanno tributando un ultimo saluto alla giovane Rossella con messaggi di cordoglio.

Il movimento politico L'Aquilone che fa riferimento a Gino Di Stefano porge le più sentite condoglianze ai familieri per questa triste perdita, alle condoglianze si unisce la Redazione di Bagherianews e il direttore Lorenzo Gargano.