E' morto Mimmo Moncada della storica famiglia di fiorai bagheresi

E' morto Mimmo Moncada della storica famiglia di fiorai bagheresi

cronaca
Typography

Un altro pezzo della piccola grande storia di Bagheria se n'è andato, dopo una breve ma terribile malattia, domenica 6 ottobre si è spento infatti Mimmo Moncada, membro della nota famiglia di fiorai della città.

Uomo mite, sorridente e sempre disponibile era un volto noto per tanti bagheresi.
Suo padre, Giovanni Moncada, sin dal 1933 si spostava quotidianamente in bicicletta da Palermo a Bagheria per vendere fiori, finchè non affittò un piccolo locale al n. 5 di piazza Madrice denominato semplicemente “FIORI”. Fino ad allora non era mai esistito in città un punto vendita di fiori e piante. Qui iniziò il lavoro di fioraio in pianta stabile e si trasferì da Palermo. In breve l’attività si incrementò considerevolmente e questo gli consentì anche di allargare la famiglia e ai figli Maria e Mimmo, nati a Palermo, si aggiunsero Melino, Agostino, Concetta, Pinella e Ninetta, tutti presto coinvolti con diverse mansioni nella florida attività paterna, così come il cognato Giovanni Lo Giudice, fratello della moglie Caterina.
Agli inizi degli anni Cinquanta del secolo scorso, don Giovanni acquistò anche un appezzamento di terreno nella zona di via Lanza destinato alla coltivazione di alcune specie di fiori, che si sommavano a quelli importati.
L’attività lavorativa si sviluppò considerevolmente anche in virtù della moda e degli usi dell’epoca che prevedevano incondizionatamente la presenza costante di numerosissime ghirlande ad accompagnare i cortei funebri locali e di decorazioni e composizioni floreali che con grande abbondanza ricoprivano gli altari delle chiese in occasione delle diverse liturgie e cerimonie.
Nel 1957 fu inaugurato il nuovo punto vendita “MONCADA PIANTE E FIORI” , ancora in piazza Madrice, nella sede che divenne storica e dove ancora oggi l’attività prosegue per la terza generazione.
Con l’avanzare dell’età di don Giovanni, il figlio maggiore Mimmo prese in mano, assieme ai fratelli, la gestione della bottega fino al suo pensionamento.
Alla famiglia, ai figli Caterina, Giovanni e Concetta vanno le condoglianze della Redazione di Bagherianews.

famiglia moncada

Notizia pubblicata sul settimanale di Bagheria del 10 ottobre 2019