(immagini del set prese dal sito http://www.daciamaraini.it/immagini.htm)

Bagheria, 1970: sono queste le coordinate spazio-temporali da cui spicca il volo l’unica realizzazione cinematografica della scrittrice Dacia Maraini.

L’amore coniugale, con Thomas Milian e Macha Meril protagonisti, è un film drammatico, ispirato all'omonimo romanzo breve di Alberto Moravia.

Leggi tutto...

L'artista bagherese Carlo Puleo, pittore, scultore, fotografo, ha realizzato i trofei consegnati sabato scorso al Palazzetto dello sport, ai vincitori del Campionato italiano assoluto di lotta libera maschile.

Leggi tutto...

Nel 1962 si svolse alla Montagnola, a Villa Serradifalco, la prima grande mostra antologica di Renato Guttuso a Bagheria.
Guttuso era da tempo considerato in Italia, ma non solo, uno dei più grandi pittori contemporanei.

Leggi tutto...

Lo scorso dicembre è stata inaugurata al museo Pepoli Trapani la mostra dal titolo “Caravaggio: l’immagine del divino”, che sarà visitabile fino al 31 marzo 2008 (data prorogata).
L’evento, voluto in occasione dei 400 anni dal passaggio del Maestro in Sicilia ed organizzato da RomArtificio, in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per il Polo Museale Romano e con il Consorzio Universitario della Provincia di Trapani, rende omaggio ad uno dei massimi esperti del seicento italiano, l’inglese Sir Denis Mahon, consacrando così la sua lunga e instancabile carriera di studi e ricerche.
L’esposizione da lui curata, costituisce una preziosa occasione per conoscere alcuni fra i capolavori di Caravaggio, oltre che di un presunto inedito “I Bari”.

Leggi tutto...