Cultura

“E’ uno di quei giorni in cui ti chiedi mi alzo o non mi alzo e decidi di restare a letto a frugare nei ricordi. Ti scrivo da sotto le coperte. Ho bisogno di un rifugio, di una capanna.”

Comincia così l’intenso romanzo di Sandra Petrignani: Dolorose considerazioni del cuore (Edizioni Nottetempo, 2009).
Con una lettera ad una amica ritrovata o forse solo immaginaria.
Leggi tutto...



Ventisette anni fa Pio La Torre e Rosario Di Salvo venivano trucidati da cosa nostra a Palermo
: La Torre era per i mafiosi il responsabile di quella legge che ancora oggi fa loro salire il sangue agli occhi: la confisca dei beni illecitamente accumulati dagli uomini di cosa nostra
Leggi tutto...

Una notte però gli arrivarono in sogno il profumo lieve e delicato della zagara e la risata sfacciata di una dama intravista sotto il muro di cinta secoli prima e mai dimenticata. Al risveglio prese la sua decisione. Non si sarebbe consumato lì, con gli occhi a spegnersi sull’unica parte di mondo che il destino gli aveva assegnato.


Leggi tutto...

Altri articoli...