Alla Galleria Drago inaugurazione della mostra "Non ho niente con me"

cultura
Typography

Sabato 29 aprile (ore 18:30), Drago Artecontemporanea inaugura Non ho niente con me, di Loredana Grasso, Grazia Inserillo e Stefania Zocco, a cura di Giusi Affronti.

Il progetto di una mostra tripersonale nasce in relazione alla pubblicazione di un libro illustrato (edito da Drago Edizioni): “Peppi, sperso per il mondo” di Amelia Crisantino, traduzione letteraria da una fiaba in dialetto siciliano tratta dalla raccolta, in quattro volumi, di Giuseppe Pitrè del 1875.
Loredana Grasso, Grazia Inserillo e Stefania Zocco presentano nove opere inedite, tre trittici, ispirate al racconto dell’antropologo palermitano, imbastendo una narrazione per immagini mai didascaliche e ciascuna secondo una personale interpretazione creativa al servizio del proprio medium artistico – la pittura, il ricamo e l’installazione site–spefic.

Loredana Grasso (Erice, 1982) lavora a una concatenazione di nodi di cotone su tessuti di lino, in una dedizione intima e ancestrale del gesto femminile, secondo una poetica della sottrazione delle forme fino a scoprirne l’essenza.

Grazia Inserillo (Palermo, 1988), muovendo dalla tradizione dei mestieri di famiglia fino alle sperimentazioni della Fiber Art, trasforma la narrazione in una trama di toulle e un intreccio di fili di lana dove la scelta del colore ha un valore semantico e simbolico.

Stefania Zocco (Ragusa, 1980), infine, fonde colore e fiaba, tempo e spazio facendo esperienza, con metodo e curiosità, di supporti in legno e delle superfici di cartongesso della galleria: la storia viene sciorinata come segmenti a penna e matita che si ripetono a germinare un pensiero nuovo.

La mostra, a ingresso libero, resterà aperta fino al 20 maggio 2017.
Orari: da martedì a sabato, ore 17.00 – 20.00.

Drago Artecontemporanea Via Prigione, 5 | 90011, Bagheria (PA)