Anche a Bagheria il festival cinematografico itinerante "Libero Cinema in Libera Terra"

cultura
Typography

Dopo il grande successo e la grande partecipazione della manifestazione del 21 marzo organizzata dalla rete delle scuole Bab el Gherib  in collaborazione con LIbera.

Libera non dimentica la nostra città. Arriva per la prima volta a Bagheria venerdì 14 luglio “Libero Cinema in Libera Terra“. Nato nel 2006, Libero Cinema in Libera Terra è un festival di cinema itinerante che porta i film nelle città italiane. Promotori dell'iniziativa sono Cinemovel E foundation e Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie, fondata da don Luigi Ciotti. La manifestazione si svolgerà presso l’Anfiteatro della Parrocchia S. Pietro con la proiezione del film “Libere, disobbedienti, innamorate“. Il film racconta la storia di tre ragazze palestinesi, Leila, Salma e Noor, che condividono un appartamento a Tel Aviv, al riparo dallo sguardo della società araba patriarcale. Ostinate e ribelli, le tre ragazze fanno fronte comune contro le discriminazioni. Un film che racconta tutta la potenza sovversiva delle donne nel ritratto di una generazione disorientata, alla ricerca di libertà, gelosa della propria identità. Ad aprire la serata “Mafia Liquida“, performance dal vivo tra cinema, fumetto e lavagna luminosa.

Guarda il trailer del film: