Le memorie di un regista in un "Diario Inconsapevole", in libreria l'ultimo libro di Peppuccio Tornatore

cultura
Typography

E' disponibile in libreria e negli e-store dal 13 novembre scorso Diario Inconsapevole, il libro di memorie del regista bagherese Giuseppe Tornatore. 

Si tratta di  scritti editi e inediti in prima persona, Diario Inconsapevole racconta trent’anni di vita e di cinema di uno dei più importanti cineasti italiani di fine secolo, premio Oscar nel 1989 per Nuovo Cinema Paradiso: un grande film sul Cinema e sulle passioni che sollevò in una cittadina di provincia. 

"Cercate di capire se il vostro sogno è un sogno autentico. Se scoprite che lo è, perseguitelo, non guardate in faccia a nessuno.” Giuseppe Tornatore

Dal sito web dell'editore: Uno dei grandi registi del cinema mondiale apre le porte del suo mondo. Non attraverso una biografia, ma con le pagine ritrovate di un diario accidentale. Un diario inconsapevole, che si è costruito da solo, negli anni. Pensieri dedicati al lavoro, agli attori e ai registi che hanno attraversato la sua vita di spettatore e di cineasta, ai piccoli e ai grandi eventi che hanno interessato il mondo intero o soltanto la sua vita privata. Tra questi Federico Fellini, Marcello Mastroianni, Renato Guttuso, Roman Polanski, Gérard Depardieu, Sergio Castellitto, Ennio Morricone, Claudio Baglioni, Giovanni Paolo II e anche tanti altri straordinari personaggi meno conosciuti, figure di cui Giuseppe Tornatore racconta storie appassionanti. Personaggi dell'universo del cinema, della fotografia, a volte della pittura, personaggi della sua Sicilia. Ognuno di questi incontri ha caratterizzato la sua carriera di regista e sceneggiatore e il maestro ce li racconta in questa raccolta di interviste, attingendo alla sua personale scatola di ricordi e svelando i segreti che ci sono dietro la macchina da presa e allo stesso tempo offrendo al lettore altrettante “lezioni di cinema”. Entrare in queste pagine è come trovare una mappa, come conquistare un segreto. È la chiave per interpretare l'universo artistico e l'intera opera cinematografica di Giuseppe Tornatore".

tornatore905 675x904