La puntata di domenica scorsa di Non è l'arena, il programma domenicale di Massimo Giletti in onda su la7, ha riguardato tra gli altri argomenti anche la tragedia del maltempo di Casteldaccia. Ospite della trasmissione in collegamento c'era anche il sindaco Giaovanni Di Giacinto. In studio c'erano vari ospiti tra cui l'ex capo del pool di mani pulite Antonio Di Petro e il giornalista Peter Gomez del Fatto quotidiano. Durissimo lo scontro dilettico tra Di Giacinto e Di Pietro e Gomez, che hanno attaccato il primo cittadino di Casteldaccia.

Leggi tutto...

Nasce anche dalla collaborazione dell’amministrazione comunale di Bagheria e da denunce dal sindaco Patrizio Cinque nonché dall’assessore al ramo, Gaetano Baiamonte, l’inchiesta con la quale, questa notte, i Carabinieri della compagnia di Bagheria, nell’ambito dell’indagine denominata “Caronte”, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia di applicazione di misure cautelari coercitive, emessa dal GIP presso il Tribunale di Termini Imerese, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 10 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di associazione per delinquere, corruzione per esercizio della funzione, corruzione per atto contrario ai doveri d’ufficio, corruzione di persona incaricata di un pubblico servizio, abuso d’ufficio, violazione di sepolcro, vilipendio di cadavere, occultamento di cadavere, distruzione, soppressione o sottrazione di cadavere, falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico, nonché violazione degli obblighi inerenti alla sorveglianza speciale.

Leggi tutto...

Il Gup di Termini Imerese ha rinviato a giudizio il sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, imputato dei reati di falso ideologico, turbata libertà degli incanti, violazione del segreto di ufficio e abuso di ufficio. In seguito alla notifica dell'obbligo di firma il primo cittadino si era autosospeso dal Movimento 5 Stelle. L'udienza preliminare si è conclusa nel tardo pomeriggio di oggi, rinviati a giudizio anche 23 coindagati. L'inchiesta riguarda, oltre a Cinque, imprenditori, funzionari comunali, l'assessore ai Lavori pubblici, un vigile urbano e l'ex commissario della città metropolitana.

Leggi tutto...

Altri articoli...