Ufficiale la decadenza di sindaco, giunta e consiglio comunale di Casteldaccia

Politica
Typography

E' arrivato il decreto di scioglimento del consiglio comunale di Casteldaccia, in seguito al decadimento di sindaco e giunta, a causa della mancata approvazione dei bilanci di previsione nei termini di legge.

Sono sette i sindaci siciliani (Casteldaccia, Calatafimi Segesta, S.Piero Patti, Castiglione di Sicilia, Valdina, Monforte S.Giorgio e Monterosso Almo) decaduti con il loro consigli comunali nelle ultime ore a seguito del decreto del presidente della Regione, Rosario Crocetta, che ha dichiarato la sospensione degli amministratori a causa della mancata approvazione dei bilanci di previsione nei termini di legge. A Casteldaccia è stato nominato commissario straordinario il Dott. Giuseppe Amato, capo di Gabinetto dell'Assessorato Regionale Autonomie Locali

La modifica alla normativa, introdotta con una norma regionale di interpretazione autentica (art. 2 della legge regionale 29 marzo 2017, n. 6) ha sancito, con effetto retroattivo, il principio secondo il quale la decadenza del consiglio comunale determina automaticamente anche la decadenza di sindaco e giunta.