Chiusura del ponte Aspra-Ficarazzi, i commercianti sul piede di guerra

Politica
Typography

Lunedì 7 gennaio alle ore 10.00 il comitato dei commercianti della Borgata Marinara di Aspra sarà davanti la prefettura di Palermo per un protesta / Sit in riguardante il ponte tra Aspra e Ficarazzi, chiuso lo scorso  28 di Agosto in seguito a due  ispezioni e che a tutt'oggi è ancora chiuso senza che sia mai stata fatta una perizia strumentale.

Dopo diversi diversi incontri tra organi istituzionali che non hanno  sortito alcun risultato, il comitato ha deciso  di avviare una serie di iniziative di protesta che inizieranno lunedì 7 gennaio con il sit.in di fronte la Prefettura. 

Il sit-in è stato regolarmente autorizzato dalla Questura di Palermo e sono attese circa duecento persone.
Del comitato fanno parte una 30 di titolari di esercizi commerciali di Aspra e Ficarazzi tra cui titolari di pizzerie, ristoranti, bar, gelaterie, rivendite di tabacchi e distributori di carbuante, farmacie, etc ,etc. 
Il comitato in data 11 dicembre ha informato il Pefetto tramite Pec dei disagi che la decisione della chiusura del ponte ha comportato per i commerciant, che hanno visto un sensibile calo del loro giro di affari.

Inoltre, il comitato ha deciso di citare in giudizio il Dirigente che ha deciso la chiusura del ponte.