Coronavirus: Il Comune di Bagheria in soccorso degli anziani soli e ammalati

Coronavirus: Il Comune di Bagheria in soccorso degli anziani soli e ammalati

Politica
Typography

Dopo la riunione con i dirigenti per stabilire le azioni per far funzionare al meglio la macchina amministrativa anche durante l’emergenza coronavirus, il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, oggi, ha partecipato ad un altro tavolo coordinato dal Comune per garantire dei servizi di prossimità agli anziani e agli ammalati privi di rete familiare al fine di limitarne le uscite in spazi pubblici.

All’incontro erano presenti le sigle sindacali per gli anziani CGIL Spi, FNP CISL e UILP, la Croce a Rossa Italiana, la Caritas Cittadina e gli assistenti sociali del Comune.
Dalla riunione è uscito che questo fine settimana verrà istituito un info point in corso Umberto presso il Centro Informazioni Turistiche dei Pilastri con volontari della Croce Rossa che spiegheranno come rispettare le regole igieniche e di comportamento emanate dal DPCM dell’8/3/2020.
Da mercoledì 11 marzo partirà il servizio navetta per i servizi di prossimità.
Verrà attivato anche numero fisso ed uno mobile- che verrà presto comunicato – per segnalare il bisogno di farmaci o spesa.
La richiesta sarà presa in carico e, su commissione, i farmaci o le derrate alimentari potranno essere portate a domicilio.
Il numero sarà attivo da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19.
“Rendersi prossimo ai problemi di persone e famiglie in condizioni di difficoltà in un momento di difficoltà è quello che vogliamo fare attivando questo servizio – dice il sindaco Tripoli – è in momenti come questi, di confusione ed emergenziali, che gli anziani spesso fragili, percepiscono ancora di più il disagio. Noi vogliamo dimostrare che ci siamo”.