Arte, incontri, relaxing time: ultimo appuntamento "Liberarte"

Arte, incontri, relaxing time: ultimo appuntamento "Liberarte"

spettacolo
Typography

Domenica 7 settembre secondo ed ultimo appuntamento con Liberarte Festival - Suoni et Visioni, alla Baia dei Ciclopi di Aspra.
Alle 19.15, nella suggestiva spiaggetta al tramonto, si aprirà con uno spettacolo teatrale di nome "TIAMAT"

con Amalia Salemme, voce Anna Ricciardi, al flauto Ignazio Macaluso; testo e regia di Giulio Giallombardo.

Si riprenderà alle 21.30 con la proiezione del documentario "Mimmo Pintacuda, la mia fotografia" con la regia di Paolo Pintacuda e tre cortometraggi CINIC ANGEL, SUNNY SIDE UP, BLIND DATE regia di Claudia La Bianca.

Per la musica si esibiranno: Emanuele Mascellino, Lyzard, Dottorzero, Medea, Famiglia del Sud e Barzizza.
Per la fotografia verranno esposte le opere di Alessandro Morreale e Alessandro Alecci, per il disegno le opere di Angelo Cirello.
Durante la serata verrà letto il racconto "L'ambigua avventura di Monsieur Fetente" scritto da Alessio Baffa.

Ricordiamo che tutte le informazioni sul festival, le foto e il video di sintesi della prima serata potete trovarle su www.myspace.com/liberartefestival.

L'ingresso è gratuito.

scarica il programma (pdf)



Liberarte Festival è organizzato dall'Associazione culturale "Astura" (presidente Enrico Baffa Scinelli) in collaborazione con AreaVisiva design & communication.
Direzione Artistica Adriano Alecci.
Foto di Nadia Parello.

Per qualsiasi informazione: 341.006978 - 349.2383593 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.