Al Centro Artistico Musicale la III° edizione della rassegna di teatro per bambini

spettacolo
Typography

Il Centro Artistico Musicale di Bagheria è lieto di presentarvi la III Edizione di  “CAMmerspiel -teatro per bambini-“, un’imperdibile rassegna di quattro spettacoli per bambini.

Odore di calde atmosfere, rumori di passi tra vicoli ridenti, canti e corde in gerla, burla.

Un'isola conserva segreti, una sirena svela i misteri del mare, il viaggio è un salvifico cammino, un pescatore pesca storie, la bellezza vive in noi...
Saranno 4 pomeriggi indimenticabili: osserverete, ascolterete, parteciperete, merenderete.
Attivissime Associazioni, Teatri di performance d'arte e Grandi Artisti saranno i protagonisti di questa rassegna. Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 17,00.

Giovedì 4 Gennaio ’18
“CIAURU DI SICILIA” di Alessia Spatoliatore con Alessia Spatoliatore e Paolo Zarcone
Uno spettacolo tragicomico per bambini che vuol far riflettere, emozionare e divertire raccontando la realtà siciliana. 
Protagonista dello spettacolo è Giustina, una ragazza un po' stramba, abbandonata nella propria follia, annoiata e al tempo stesso affascinata da tutto e da nulla, Giustina vive in un tempo astratto fatto solo di ricordi. Si impossessa dello spazio scenico e inizia a raccontare: la sua Sicilia, i suoi ricordi e la sua Palermo. Insieme a lei sul palco Paolo Zarcone, Lei racconta la sua passione per il canto ostacolata dal padre, parla della Sicilia, dei suoi abitanti e delle tante dominazioni, Lui prova a fare il suo spettacolo. 
Un incontro tra persone “normali” e i cosiddetti “pazzi” raccontato attraverso proverbi e modi di dire popolari, un modo particolare per raccontare e insegnare. 
Ironico e a tratti surreale, Ciauru di Sicilia vuole essere un omaggio alla nostra Sicilia, alla nostra cultura, alla nostra arte, alle nostre tradizioni. 
Il tutto accompagnato da canti e racconti siciliani proposti da Paolo Zarcone.

Domenica 4 Febbraio ’18
“LE AVVENTURE DI BRUTTICINA” di e con Gisella Vitrano e Marcella Vaccarino
“Spesso chi è disprezzato perchè debole, piccino e silenzioso, fortuna e ricchezza agli altri può portare, come questa storia sta a dimostrare"
Brutticina aveva gli occhi furbi furbi ed era una cosina svelta e giudiziosa a cui riusciva tutto quello che faceva, ma era un pò bruttina e anche alquanto tappicina.
Un giorno un ladrone vedendola pensò che trasformandola in un fenomeno da baraccone, tanto era bruttina, avrebbe fatto tanti soldi.
Offrì così una moneta d'oro al suo vecchio babbo per portarla via con sé.
Il papà non l'avrebbe mai venduta per tutto l'oro del mondo, ma Brutticina che una ne pensa e cento ne fa riuscì a convincerlo.
“Babbo Babbo dammi via e prenditi questa moneta d'oro, io ritornerò da te... Così hanno inizio le avventure di Brutticina che fuggirà da un ladrone puzzone, dormirà tra le balle di fieno della cuoca Popina,
finirà nello stomaco di una mucca, ma alla fine atterrerà in mezzo a mamma e papà e resterà con loro per l'eternità.
Brutticina, sarà pure stata bruttina e timidina da tutti schernita e umiliata ma che di certo ha dimostrato gran coraggio e grande ingegno...

Domenica 25 Febbraio ’18
“IL PESCATORE E LA SIRENA” di e con Dario Frasca
Un pescatore trova nella sua rete una sirena bambina, l'orfanella troverà nel siciliano una famiglia
che saprà accoglierla senza, tuttavia, farle dimenticare le sue origini, valorizzando le qualità che la sua natura le ha donato. 
Lei abitante degli abissi e del mistero scopre di essere stata testimone ed inconsapevole custode della storia del popolo siciliano. Condividendo le sue storie ed i suoi saperi affermerà la sua identità.
Con una delicatissima metafora, Gianni Rodari introduce il concetto di diverso e di straniero, spogliandolo di quei panni che lo rendono pauroso, svelandolo nella misteriosa e tenera immagine di una sirena bambina.

Domenica 11 Marzo ‘18
“GULLIVER: I° VIAGGIO A LILLIPUT” di e con Dario Frasca e Laura Scavuzzo
Lemuel Gulliver è un medico inglese che decide di raccontare i suoi viaggi per il mare, le isole e le terre raggiunte. In seguito a queste esplorazioni comprenderà tanto della natura dell'uomo, le sue piccolezze e gli aspetti più nobili. In questo primo viaggio a Lilliput si trova ad affrontare la paura del diverso da parte di una civiltà di omini alti all'incirca 15 centimetri incapaci di risolvere le futili controversie con i vicini abitanti di Blefuscu. 
Scoprirà quanto si difficile conquistare la fiducia del piccolo popolo e sarà costretto a fuggire per trovare pace altrove. 
Il suo viaggio però è ancora lontano dal volgersi al termine e gli riserverà non poche sorprese, pericoli, gioie e delusioni.

Merenda con gli artisti inclusa…
Max 60 partecipanti

Direzione Artistica
Angela Ribaudo

 

COSTI: Tesseramento annuale 2018 : 3€
Contributo singolo spettacolo: 5€
Abbonamento 4 spettacoli tesserati: 16€
Abbonamento 4 spettacoli non tesserati: 19€ (16€ + 3€ tessera annuale ’18 )
INFO E PRENOTAZIONI: chiamare o scrivere a:
+393283268042
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
SITO CAM http://www.centroartisticomusicale.it/site/

CAM (Centro Artistico Musicale)
via De Spuches, 40 Bagheria (Pa)
https://www.google.it/maps/place/Via+de+Spuches,+40,+90011+Bagheria+PA/@38.0779304,13.5156312,17z/data=!4m5!3m4!1s0x1319e2f5faa42edd:0x867c3588f02e36bf!8m2!3d38.078063!4d13.515472

 

 

 

Meteo

Chi è Online PAGE

Abbiamo 350 visitatori e nessun utente online