Sicilia terra di musicisti: ma come trasportare gli strumenti musicali in un trasloco?

Sicilia terra di musicisti: ma come trasportare gli strumenti musicali in un trasloco?

spettacolo
Typography

La Sicilia e la musica rappresentano un binomio pressoché inscindibile.

Da secoli la tradizione dei cantastorie ambulanti ha animato le strade dell'isola, dando origine ad alcuni dei motivi che ancora cantiamo ai giorni nostri, come “Ciuri Ciuri”. Negli anni più recenti, la musica siciliana ha conosciuto un processo di innovazione, grazie al talento e alla passione di artisti rivoluzionari come Franco Battiato, grande interprete della ricchezza musicale dell'isola, che di recente ha girato il suo ultimo video proprio in Sicilia. La musica scorre in Sicilia, ma i piccoli e grandi musicisti hanno dovuto affrontare lo stesso, comune problema: come trasportare gli strumenti musicali?

Come portare gli strumenti musicali senza romperli

Chi suona lo sa: portare con sé gli strumenti musicali è spesso connesso a difficoltà e complicazioni. Trasportare i propri strumenti musicali comporta alcuni accorgimenti da tener presente, sia dal punto di vista dei vettori di trasporto sia per ragioni legali. Ad esempio, in caso di trasloco, non bisogna sottovalutare il mezzo di trasporto scelto. Per muoversi in totale autonomia si può ricorrere al noleggio dei furgoni low-cost di Sicily By Car, ad esempio: in questo modo il trasloco si svolgerà all’insegna dell’indipendenza, scegliendo con cura tempi e modalità.
Capitolo molto diverso per quanto riguarda i tragitti verso altri nazioni è necessario prima di ogni volo informarsi presso le compagnie aeree di riferimento. In alcuni casi gli strumenti più piccoli, che superano le dimensioni del bagaglio a mano, possono essere portati con sé acquistando un secondo posto a sedere, dandogli anche un nome come d'obbligo per EasyJet.
Alcune compagnie di linea, tra le quali Lufthansa, sono invece molto più elastiche a tal proposito: anche se non può garantire che il vostro strumento vi seguirà in cabina, il peso massimo prima di essere obbligati a stivare è 75kg. Ovviamente, se lo strumento e custodia rientrano nel bagaglio a mano, potrete portarlo a bordo. Non bisogna mai dimenticare che gli strumenti musicali sono delicati, e vanno trattati come tali. In particolar modo per quanto riguarda l’imballaggio, dunque, l’attenzione dovrà essere massima.

Come imballare gli strumenti musicali

Per trasportare gli strumenti musicali occorre imballarli con cura, senza tralasciare nemmeno il più insignificante dettaglio. Spesso le strade, in particolare quelle delle località italiane più remote, ma non solo, presentano notevoli disagi. Ne consegue che il rischio di incorrere in una buca e danneggiare il proprio strumento musicale è molto alto.
Fogli di giornale e polistirolo sono fondamentali per proteggere chitarre e fiati: una volta compiuto questo passaggio, meglio procedere a ricoprire lo strumento aderendo alle sue superfici con attenzione modellando del cartone a due onde, perfetto per oggetti alti e piatti. Per le per percussioni, è importante rimuovere le parti mobili e bloccare i tasti con gommapiuma, inserendo le sezioni più piccole all'interno dei quelle più grandi per rendere il tutto più trasportabile e compatto.

 

Chi è Online PAGE

Abbiamo 217 visitatori e nessun utente online