Anna Incerti vince la corsa podistica internazionale di Modena

sport
Typography

Modena.  L’azzurra Anna Incerti vince la 44a  Corrida di San Geminiano  la corsa Internazionale che si svolge nel modenese, e lo fa con una condotta di gara accorta e intelligente.

Alla partenza cinque mila partecipanti, tra questi la quotata keniana Ivyne Lagat e la Ruandese Clementine Mukandanga che partono ad un ritmo notevole di 3’10’’ al chilometro, avvantaggiandosi sull’atleta bagherese;  Anna parte sin dall’inizio al ritmo prestabilito con il suo allenatore Tommaso Ticali di 3’22’’ a km; intorno al sesto chilometro raggiunge e supera la ruandese, mentre la Keniana continua ad avere oltre 30’’ secondi di vantaggio.  Ma Anna non si scoraggia e con una notevole progressione riesce a recuperare  l’atleta africana e a superarla negli ultimi 3 chilometri di gara. Anna vola e grazie ad un ultimo mille metri corso in 3’ minuti e 16’’ secondi riesce addirittura a vincere con 27’secondi di vantaggio sulla keniana Ivyne Lagat . 45’27 per la Incerti al termine dei 13.350 metri del particolare percorso.  Gradino più basso del podio per Francesca Bertone (La Fratellanza).
L’allieva del professor Tommaso Ticali, già da questa sera sarà in raduno con la nazionale a Tirrenia (Pisa), mentre, giorno 8 febbraio sarà di ritorno a Bagheria per continuare la preparazione in vista degli impegni primaverili.
Al maschile la vittoria va all’etiope Haile Telahun Bekele in 38’13. Primo degli italiani Simona Colombini (La Fratellanza) quinto in 40’37.