Taekwondo: bronzo per i bagheresi Maggiore e Fricano ai campionati italiani di Riccione

sport
Typography

Grandissimo spettacolo al Play Hall di Riccione con i Campionati Italiani Cadetti e Juniores 2019, tenutosi il 29, 30 e 31 marzo 2019. Sono stati tre giorni intensi ed entusiasmanti, che hanno visto affrontarsi a viso aperto 650 atleti tra cadetti e juniores, dando dimostrazione di tecnica, tattica e tanta tenacia.


La kermesse romagnola ben organizzata dalla Federazione Italiana Taekwondo ha messo in luce molti atleti che sognano un giorno di partecipare ai giochi Olimpici. Tra gli atleti presenti che desiderano realizzare tale sogno ci sono pure gli atleti bagheresi delle due scuole di taekwondo, l’Asd Champions Tkd Lo Iacono del M° Lo Iacono Francesco e l’Asd Tkd Olympic’s Gladiators del M° Filippo Clemente, coadiuvato dagli insegnanti tecnici dello staff Antonio e Mario D’Acquisto.
Da questa competizione arrivano nella Città delle Ville due medaglie di Bronzo. L'atleta Gioacchino Maggiore della Asd Champions Tkd Lo Iacono, dopo ben 4 combattimenti nella categoria -63kg juniores, cede in semifinale al terzo round all’ex Campione Europeo Cadetti, Lorenzo Glaviano. L’altra medaglia di Bronzo viene conquistata da Alessio Fricano dell’Asd Tkd Olympic’s Gladiators, il quale, alla prima esperienza nazionale nei combattimenti e dopo aver vinto il campionato interregionale, cede in semifinale all'atleta campano, Giuseppe Mazza, poi vincitore del titolo tricolore.
Oltre, alle medaglie di Fricano e Maggiore, ci sono state altre belle prove per gli atleti bagheresi: l’atleta Matteo Cammarata, bagherese tesserato presso l’Asd Albatros Tkd Lampedusa, vince il primo combattimento con un grande margine di punteggio, ma si arrende solo alla fine del secondo incontro nella categoria jjunior -59kg; Marco Cavarretta (Cadetti 37kg), Federica Morreale (junior 49kg) e Mariadonata Di Cristina (junior 63kg) dei gladiators perdono al primo combattimento di pochissimi punti con atleti molto preparati, dando una grande prova; sempre tra i Gladiators, l’atleta Aldo Polizzi (junior 68kg) perde al secondo combattimento di due punti presi agli ultimi secondi del match, prestazione che è valsa la convocazione alla pre-selezione per la squadra regionale che parteciperà al The Olympic’s Dreams Cup, che si terrà il prossimo giugno a Roma.
“Grande soddisfazione – commentano il Maestro Clemente e Lo Iacono– in quanto i ragazzi hanno dimostrato grande determinazione e carattere, che fanno ben sperare per le prossime competizioni. Inoltre, la città di Bagheria può essere onorata di avere ragazzi che, oltre ad impegnarsi nello studio, si preparano quotidianamente per competizioni importanti come questa. Inoltre, il compito di noi Maestri è quello di valorizzare i ragazzi, di farli crescere con sani valori sportivi e umani e naturalmente, portando in giro il nome della città a cui teniamo, lo facciamo uniti in un clima di piena collaborazione”.

foto italiani riccione 1

 

Chi è Online PAGE

Abbiamo 277 visitatori e nessun utente online