Nuovo Palermo: ricordando il passato costruiremo il futuro- di Filippo Becchinella

Nuovo Palermo: ricordando il passato costruiremo il futuro- di Filippo Becchinella

sport
Typography

Dopo il fallimento societario avvenuto il mese scorso, i tifosi palermitani siamo stati costretti a veder retrocedere la nostra squadra nel campionato di serie D.

Adesso la squadra rosanero deve ripartire da zero, con l’obiettivo di tornare nuovamente in Serie A per competere con le grandi, come accadeva fino a qualche annetto fa. Giocatori come Miccoli, Toni, Cavani e Dybala, hanno dato grande visibilità al club siciliano a livello nazionale ed europeo, e devono essere da esempio per i nuovi calciatori rosanero affinché riportino nuovamente il Palermo a quei livelli. Proprio per questo motivo lunedì 26 agosto si terrà allo stadio Renzo Barbera “La Notte dei Campioni”, qui il Palermo, dopo le due amichevoli vinte contro il Castelbuono e contro il Lascari, sfiderà una squadra composta da leggende rosanero, della quale fanno parte i campioni sopracitati e altri che hanno scritto la storia del nostro club. Per la squadra questo sarà l’ultimo test prima dell’esordio nel campionato di serie D in trasferta a Marsala, domenica 1 settembre. Sarà un’occasione per vedere esibirsi nuovamente sul manto verde del Barbera quei campioni che con le loro giocate hanno illuminato quelle notti “alla favorita”, indimenticabili per i tifosi rosanero, con la speranza di vedere al più presto il Palermo giocare contro le grandi del calcio italiano.
La strada è ancora molto lunga e in salita, ma con il nostro tifo, ricordando il passato costruiremo il futuro.

 

Chi è Online PAGE

Abbiamo 328 visitatori e nessun utente online