Taekwondo: argento per la piccola bagherese Carola Amelie Lo Iacono a Beirut

Taekwondo: argento per la piccola bagherese Carola Amelie Lo Iacono a Beirut

sport
Typography

Lo scorso fine settimana in Libano e precisamente a Beirut si è svolto un open mondiale di combattimento cinture nere .

Coraggiosa è stata la decisione di partecipare a questa gara afferma il tecnico Lo Iacono Francesco dell' ASD CHAMPIONS TAEKWONDO LO IACONO di Bagheria.

ma lo spirito di superarsi , la voglia di arricchirsi , di avventura con la voglia di mettersi in gioco e la fiducia agli atleti e ai loro sacrifici hanno avuto il sopravvento .

Gli atleti partecipanti

Lo Iacono Manuel categoria senior -74kg, categoria non affollatissima ma con atleti di altissimo livello classificati fra i primi posti del ranking mondiale pur superando le fasi eliminatorie con gran misura ma si arrende con l'atleta nazionale del CONGO che si aggiudica il titolo. Comunque un ottimo rientro dopo tre anni dall'ultima gara svoltosi a Londra aggiudicandosi la medaglia d'oro.

Gelardi Luca categoria cadetti -57kg . Atleta campione regionale che ha avuto nel corso dell'anno diverse vittorie nazionali ed internazionali con ampi margini di miglioramento e su cui si ripone fiducia per il futuro agonistico . Anche lui si ferma ai quarti di finale con l'atleta nazionale del Kazakistan che dopo vince il torneo.

Lo Iacono Carola Amelie MEDAGLIA d ' ARGENTO nella categoria -37kg . Vince le fasi eliminatorie con ragazze Libanesi dimostrando maturità agonistica e determinazione. mentre la finale ,contro la SIRIA , persa con pochi punti di distacco , Sicuramente determinante è stata l' emozione della finale ma arrivare a contendere la medaglia d'oro in un torneo cosi importante in un paese straniero qual'è il LIBANO non è facile, comunque ottima prestazione e ottima esperienza per un grande futuro agonistico .

Chi è Online PAGE

Abbiamo 202 visitatori e nessun utente online