Il museo Guttuso di villa Cattolica, resterà aperto il giorno di Pasqua per consentire le visite della mostra in corso, "Renato Guttuso - La potenza dell'immagine - 1967 - 1987".
Si effettuerà il seguente orario: mattina dalle 9.00 alle 13.00 e pomeriggio dalle 17.00 alle 22.00.

Lunedì di Pasquetta il museo resterà chiuso come ogni lunedì.

L'Amministrazione comunale ha indetto un bando di gara relativo al servizio di salvataggio e vigilanza del tratto di spiaggia libera denominata "Playa".

Il servizio suddetto dovrà essere assicurato per tutti i giorni della settimana ed il personale dovrà essere in possesso di brevetto rilasciato dalla Società Nazionale di Salvamento e dalla Federazione Italiana Nuoto.


Sarebbe opportuno che l'Amministrazione provveda tempestivamente anche alla pulizia delle spiagge senza attendere l'arrivo della stagione calda.

Questa mattina Salvatore Badami, che in atto svolge le funzioni di Presidente del COINRES, il Direttore generale Riccardo Incagnone e i legali del consorzio formalizzeranno con l'AMIA l'accordo che ieri era stato sottoposto all'assemblea dei Sindaci dei 22 comuni.

L'accordo, come avevamo anticipato ieri, prevede che i Comuni torneranno a versare le loro quote al Consorzio: di queste somme, all'AMIA sarà versato subito un milione e mezzo di Euro e il restante delle somme serviranno per pagare le due mensilità dei dipendenti e gli oneri di carburante e servizi.

I restanti 6 milioni di Euro di debito nei confronti di AMIA, verranno ripianate con 18 rate mensili di circa 340 mila Euro.

E' intanto attesa per domani venerdì 21 marzo la decisione del Giudice del Tribunale di Temini sul ricorso presentato dal COINRES avverso il "pignoramento" decretato sui conto correnti dello stesso consorzio.

Per quanto riguarda il ruolo della Provincia, il Commissario Patrizia Monterosso, si è presa due giorni di tempo per decidere l'eventuale sostituzione di Loddo nel CDA.

La Polizia municipale informa i cittadini che è stato ripristinato il servizio autovelox, in seguito alla disponibilità di nuove apparecchiature e al decreto prefettizio che ne autorizza l'uso, nelle seguenti arterie:

C.so B. Scaduto, S.S. 113, Via F. Buttitta, Via Flavio Gioia, Via Città di Palermo, Viale G. Bagnera, Via Papa G.nni XXIII, Via Perez, C.so Italia, Via Concordia Mediterranea, Via I. Lanza di Trabia, Strada comunale Incorvino Amalfitano, Via Capitano Basile, Via Vallone De Spuches, Via Paolo Borsellino e Via S. Ignazio di Loyola.

Il CNR-IAMC di Mazara del Vallo, nell’ambito del Progetto Aspra Coast, cerca due figure professionali per incarichi di collaborazione.
Nello specifico, i compiti da assolvere nell'ambito delle competenze richieste sono:

- il monitoraggio, la raccolta e l'analisi di dati ambientali delle fascia costiera; la valutazione dello stato di inquinamento dell’ambiente marino mediante foraminiferi bentonici;

- la valutazione tecnica ed il censimento delle imbarcazioni che effettuano pesca costiera e la possibilità di riconversione ed attività di pescaturismo; l'analisi e la  caratterizzazione delle imprese di trasformazione del pescato.

La durata dei due incarichi è fissata in sei mesi per il primo incarico e in quattro mesi per il secondo, rinnovabili in presenza della necessaria disponibilità finanziaria e delle esigenze del predetto programma.

Il compenso totale previsto è pari a 9000,00 euro per lo svolgimento del primo incarico e a 5000,00 euro per lo svolgimento del secondo.
Gli incarichi sono conferiti sotto forma di collaborazione occasionale.

Le domande dovranno essere consegnate a mano o inoltrate mediante raccomandata A/R presso l’IAMC-CNR U.O. di Mazara del Vallo, via L. Vaccara 61- 91026 Mazara del Vallo, entro e non oltre il 25 marzo 2008.

Altri articoli...