Anche in questo partito situazione ancora fluida: si parla di cinque deputati che sarebbero VITRANO che precederebbe sia pure di poco LUPO  e  più staccato CRACOLICI ; a seguire FARAONE e APPRENDI.
Per il 6° posto ancora competizione aperta tra PASSARELLO, MATTARELLA e PANTUSO, in un pugno di qualche centinaio di voti di differenza.

In base a proiezioni fatte durante le fasi finali dello spoglio, nel Partito delle Libertà ci sarebbe stata qualche sorpresa.
Il più votato sarebbe stato MINEO, seguito da CASCIO e MARINESE; un'altra sorpresa viene dall'affermazione di GRECO che sarebbe tra i 7-8 deputati che la PdL elegge a Palermo. Seguirebbero ARICO', SCOMA, CAPUTO. In dubbio sembrava sino a trada notte l'elezione di MUSOTTO. Vi aggiorneremo più tardi. Ma la situazione sino alle sette di stamattina è ancora incerta: se sembrano sufficinetemente definitivi i nomi degli eletti è la loro posizione che cambia: alcuni dati parlano di Cascio in testa seguito da Greco, Marinese , Scoma e Mineo: incerto sempre Musotto

Recupera l'UDC, perde PdL rispetto alle politiche: questi i voti delle formazioni maggiori, a Bagheria.
PdL 11.576 37.20%. U.D.C. 5027 16.15%. P.D. 5737 18.43%. MPA 3380 10.86%. Sinistra Arcobaleno 1103 3,54%.

Vincenzo Galioto, presidente dell'AMIA, coordinatore cittadino di Forza Italia, bagherese di origini e di formazione, è stato eletto al Senato della Repubblica, proseguendo una tradizione di famiglia.

Sarebbero questi i 4 deputati regionali che l'UDC sarebbe riuscita ad eleggere nella Provincia di Palermo
ANTINORO con oltre 28.000 preferenze al secondo posto DINA con circa 25.000 voti:
Il terzo e quarto posto oscilla tra CORDARO e SAVONA che sarebbero comunque entrambi eletti.
Testa a testa per il 5 e 6 posto tra PARLAVECCHIO e CINTOLA: quest'ultimo però verrebbe eletto al Senato se ANTINORO decidesse , come pare farà, di optare per la carica di deputato regionale

Questi i 26 senatori siciliani: Popolo delle Libertà senatori 13: Schifani, Nania, Ferrara, Vizzini, Fleres, Firrarello, Stancanelli, D'Alì, Vicari, Battaglia, Alicata, Centaro, Galioto.
Partito Democratico senatori 7: Lumia, Bianco, Papania, Serafini,Crisafulli, Adragna, Garraffa.
Italia dei Valori senatore 1: Giambrone. Unione di centro senatori 3 Cuffaro, D'Alia, Antinoro
Movimento x Autonomia senatori 2: Pistorio, Oliva.

Altri articoli...