Brevi

Queste sono state le preferenze raccolte a Bagheria dai candidati del PdL, in tutte e 55 le sezioni:

Lo Meo 3340

Gargano 2326

Ginotta 1729

Mineo 1268

Licciardi 476.




Nell'intero collegio, quando mancano solo tre sezioni, Ginotta precede Lo Meo per un pugno di voti.
Intorno a 4.000 voti Gargano, più staccati Licciardi (circa 2.800 voti) e Mineo, poco meno di 2.000.



Stando ai dati ufficiosi e parziali, rilevati dal centro di raccolta dell'UDC bagherese, Bartolo Di Salvo ha raggiunto, quando mancano solo cinque sezioni di Casteldaccia,  5.949 preferenze, mentre D'Aì verrebbe accreditato di 3.415 voti, Degli Uomini 776, e Corrao 412.
Se per l'UDC scatterà il seggio in questo collegio, il consigliere provinciale sarà Bartolo Di Salvo.



Dai dati in corso di elaborazione presso il centro raccolta dati del Partito Democratico in base alle notizie provenienti dal collegio, emerge ad momento una sostanziale parità tra i due candidati Tornatore e Tubiolo.



PDL > Licciardi 22, Lo Meo 26, Gargano 25, Ginotta 145, Mineo 1. IDV > Aiello 1, Amato 68, D'Amico 0, Lo Piparo 1, Maniglia 0. MPA > Balistreri 0, Pedone 25, Salerno 1, Licciardi 0, Moncada 2. UnitixSicilia > Scavuzzo 6, Sardegna 0, Bucaro 0, Rifondaz. > Catania 0, Tutino 18, La Barbera 1, Ceruso 0, Lo Bosco 0. PD > Guttilla 63, Macchiarella 0, Tornatore 4, Tubiolo 6, Musso 2.



Per le sedici sezioni di cui abbiamo dato il numero dei voti in assoluto, diamo le percentuali delle varie liste.

PdL 47.87% - UDC 16.63% - MPA 6.72% - All. Azz. 3.23% - La destra 1.34% -
P.D 14.50% - Rifondaz. 2.04% - IDV 6.04% - Uniti x La Sicilia 1.4%

Altri articoli...