Brevi

Nell'ambito del finanziamento regionale annuale al Museo Guttuso, il sindaco Biagio Sciortino, in seguito alla decisione assunta dal comitato direttivo della pinacoteca, ha affidato tre nuovi incarichi ad esperti del mondo dell'arte e della cultura per il potenziamento artistico e organizzativo della galleria d'arte di villa Cattolica.

A Laura Romano è stato affidato il compito di curare lo studio, la progettazione e l'organizzazione di una mostra su Sergio Ceccotti, figura di rilievo della pittura contemporanea e percepirà un compenso di 5 mila euro. Ignazio Pagano, direttore artistico di Museum, ha invece ricevuto l'incarico di effettuare uno studio sugli artisti siciliani dell'800', e la realizzazione dei lavori propedeutici ad un servizio di visita audio-guidata del Museo Guttuso.Riceverà 35 mila euro lordi. E stato inoltre integrato l'incarico di Giorgia Lo Piccolo con ulteriori 3 mila euro, per la redazione di un catalogo dedicato alle fotografie che ritraggono Renato Guttuso con tanti straordinari esponenti dell'arte, della cultura e della politica, incontrati durante la sua vita. La dott.ssa Lo Piccolo ha rinunciato all'incarico.

Si è svolto ieri a Bagheria un incontro promosso dai giovani Udc con il presidente della Confcommercio cittadina Italo Fragale e Alessandra Ianni, per illustrare ai giovani come fare impresa. Obiettivo dell'incontro: aprire ai giovani le prospettive di un diverso sbocco occupazionale rispetto alle tradizionali forme di impiego.

In un documento diffuso ieri, firmato dal sindaco Biagio Sciortino, dalla giunta al completo e dai consiglieri che appoggiano la maggioranza di governo, è stata riaffermata: "la volontà di continuare sulla strada di un impegno concreto contro la mafia, e proseguire la battaglia per la legalità, con l'obiettivo fondamentale di liberare la nostra città dall'influenza criminale". Il comunicato prosegue enucleando alcune priorità quali: "l'osservanza di norme e misure amministrative in materia di lavori pubblici e appalti contro le interferenze criminali, e contro le attività estorsive per combattere l'economia mafiosa". Annunciando inoltre la costituzione di parte civile in tutti i processi di mafia che interessano la città.

In merito all'atto di classificazione urbanistica dell'area di corso umberto (edificio ex poste), l'amministrazione ribadisce la volontà di ripresentarlo all'approvazione in consiglio comunale.

Il servizio Eures, del dipartimento del lavoro dell'ufficio collocamento del comune di Bagheria, propone 85 posti di lavoro per l'estate 2008 come addetti ai servizi di intrattenimento presso strutture alberghiere, richiesti dalla "Sol Melia Hotel & Resort" con sede nelle Canarie e nelle Baleari in Spagna. La società danese Tmc Tourist Services con sede a Cipro e in Grecia, ha invece richiesto 130 giovani addetti all'intrattenimento. Gli interessati dovranno avere un'età tra i 18 e i 30 anni. Per maggiori informazioni rivolgensi allo sportello sito in via Consolare 165.




Al Comunale di Bagheria, turno infrasettimanale del campionato di Eccelenza: il CIttà di Bagheria di mister Tedesco pareggia 1 a 1 contro L'Enna . Le marcature, tutte nel prime tempo, sono di Vabres per i nerazzurri al primo minuto e Ceraulo a metà della ripresa.

Con un comunicato stampa, il consorzio Metropoli Est ha espresso piena solidarietà alla dirigente del settore urbanistica del comune di Bagheria Marina Marino, la cui proposta di bloccare un progetto sul quale gravano secondo la prefettura "possibili condizionamenti mafiosi", è stata bocciata dal consiglio comunale.

Il cda del consorzio ha ribadito il proprio sostegno all'operato della dottoressa Marino, e la invita a continuare il proprio lavoro con la stessa determinazione di sempre, auspicando un dietro front del consiglio comunale.

Il cda di Metropoli Est si riunirà in seduta straordinaria mercoledi 13 febbraio, per esprimere pieno appoggio all'azione amministrativa della giunta ed esternare la propria vicinanza alla Marino.

Altri articoli...