Doppia intensa scossa di terremoto con epicentro a 79 km da Bagheria

le brevi
Typography

Sisma, doppia intensa scossa avvertita tra le Eolie e la Sicilia settentrionale. Tornano a tremare le isole Eolie, dove la scossa è stata nitidamente avvertita, questa volta dopo un breve periodo di pausa rispetto agli scorsi eventi.

Secondo quanto riportato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, infatti, due intense scosse di terremoto alle ore 9,44 hanno colpito l’area in sequenza rispettivamente di magnitudo 3.4 e 3.8, a profondità ipocentrali collocate tra i 10 e i 12 chilometri. Per il momento non risultano particolari danni a persone o a cose, ma sembrerebbe che le scosse siano state nitidamente avvertite lungo la costa settentrionale della Sicilia. Lo scuotimento è stato inoltre risentito tra le isole di Alicudi, Salina, Lipari e Vulcano. Per il momento non risulterebbero danni a persone o a cose, ma data l’intensità della seconda scossa, sono in corso le dovute verifiche della Protezione Civile. 

In base a quanto si apprende all’interno del sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, Il terremoto è stato localizzato 79 Km a Nord Est di Bagheria (55.387 abitanti) 89 Km a Est di Palermo (674.435 abitanti).

Fonte: centro meteo italiano