Collisione al largo di Porticello tra un peschereccio e una barca a vela

cronaca
Typography

Una collisione tra una barca a vela di circa 10 metri e un peschereccio è avvenuta oggi in mare a 3 miglia dalla costa di Porticello.

Nel'incidente è rimasto lievemente ferito ad una mano un marinaio che era a bordo del peschereccio, l' imbarcazione "Antonino Padre" appartenente alla marineria di Porticello.

Subito sono stati allertati i soccorsi. La Capitaneria di Porto di Porticello ha raccolto la segnalazione via terra e ha immediatamente girato la segnalazione alle motovedette della Capitaneria di Porto di Palermo che si trovavano in mare ed hanno tempestivamente raggiunto il tratto dove era avvenuto l'incidente. L'uomo ferito è stato accompagnato a terra grazie all'ausilio dei gommoni del diving Blue Shark e del cantoere nautico Lo Coco, che hanno fornito supporto logistico.

Lo scontro tra le due barche è avvenuto in alto mare e con un' ottima visibilità. Non si conosce ancora la dinamica dell'incidente, ne di chi siano le responsabilità. Pare che il peschereccio stazionava alla deriva in quel tratto di mare mentre l'equipaggio era intento ad issare le reti da pesca. La barca a vela era invece in navigazione, sarebbe probabilmente stata questa a speronare quindi il peschereccio.

Il peschereccio è poi rientrato in porto mentre la barca a vela è stata portata in un cantiere nautico per cercare indizi utili a ricostruire dinamica e responsabilità dell'incidente.