Nogra ed Asva salvano altri due Pittbull abbandonati a Bagheria

le brevi
Typography

Visto gli ultimi eventi di abbandono, postati anche dai social network che si stanno verificando sulla Strada Provinciale 87 Ovest chiamata anche Via Vallone del Fonditore, il Coordinamento Regionale della Guardia Rurale Ausiliaria in acronimo N.O.G.R.A. ha organizzato dei servizi da effettuare durante le varie ore della giornata.

In tarda serata di ieri venerdì 16 due auto con sei Agenti Zoofili transitando dalla predetta strada hanno notato l’ennesimo abbandono di due Pit Bull di circa otto mesi che camminavano sul ciglio della strada all’altezza del Km 1. Visto che potevano essere investiti e potevano creare pericolo agli automobilisti anche perché la strada non ha sufficiente illuminazione pubblica, gli Agenti hanno informato immediatamente i Carabinieri di Bagheria che sul posto hanno fatto intervenire in pochi minuti due volontari dell’Associazione ASVA. Gli Agenti Zoofili constatando le attuali situazioni sanitarie dei cani ci comunicano che erano denutriti e pieni di zecche, al controllo risultavano sprovvisti di microchip. I Pit Bull sono stati affidati ad uno dei volontari della predetta Associazione il Sig. Pecoraro Giuseppe che se ne prenderà cura. La Centrale Operativa concluso il recupero, ci fa sapere tramite un comunicato che intensificherà i controlli con degli Agenti Zoofili anche in borghese per evitare abbandoni. Inoltre ci comunica che l'abbandono di animali è un reato contravvenzionale che il nostro ordinamento prevede e punisce all'articolo 727 del codice penale.