Vittoria di misura per il Bagheria contro la Santangiolese scavalcata in classifica

sport
Typography

Santa Flavia – Un eurogoal di Agiato quando mancava un quarto d’ora alla fine decide la sfida con la Santangiolese consegnando alla formazione nero-azzurra una vittoria importante non solo per la classifica ma anche per il morale.


La formazione di Mister Marco Mineo ha meritato i tre punti per averci creduto di più mentre gli ospiti pur essendosi dimostrati un ottimo complesso di squadra hanno peccato in fase di finalizzazione finendo per essere contenuti dalla difesa bagherese imperniata su Restivo e Gagliano.
E dire che la prima azione pericolosa della gara è stata di marca ospite con Traviglia che sottoporta manca la deviazione vincente con Buttacavoli che era comunque sembrato sulla traiettoria.
Scampato il pericolo il Bagheria ha cominciato a macinare gioco puntando sulla verve di Agiato e Accomando ieri tra i migliori.
Così al 14’ arriva la prima palla gol dei locali con Agiato che in classica azione di contropiede cerca di piazzare la sfera nel palo più lontano ma il portiere ospite si allunga e fa sua la sfera.
Gli ospiti dal canto loro cercano di trovare degli spiragli nella munita organizzazione di gioco dei locali puntando su lunghi fraseggi e lanciando lungo in direzione di Traviglia ma la difesa del Bagheria non concede spazi.
E così al 34’ i locali vanno ancora vicini alla rete con Graziano che su corner impatta di testa la sfera che si perde di poco sul fondo.
Su questa azione praticamente finiscono le emozioni di un primo tempo nel quale gli ospiti sembrano riuscire nel loro intento ovvero tenere palla per poi tentare la sortita in contropiede.
Nella ripresa il Bagheria entra in campo convinto dei propri mezzi e già in apertura su corner arriva la spizzata di Restivo, al 9’, che manda la sfera a lambire il palo con il portiere che sembrava fuori causa.
Il Bagheria cresce minuto dopo minuto e gli ospiti si vedono spesso costretti a spazzare lunga la palla per fermare le iniziative dei locali.
Al 20’ Accomando va via sulla fascia e mette in mezzo un pallone invitante che non trova la deviazione vincente di un compagno e l’occasione sfuma.
Il Bagheria capisce che è il momento di osare e Centineo, Aiello e Graziano salgono in cattedra e prendono praticamente possesso del centrocampo mentre gli ospiti che fino a quel momento erano sembrati parecchio disinvolti cominciano a rinculare indietro.
Tuttavia malgrado la grande volontà messa in campo dai locali per vincere questa partita ci voleva un colpo a sensazione e questo arriva al 31’ quando Agiato cattura una palla sulla trequarti e senza pensarci più di tanto scaglia un gran tiro verso la porta ospite che va a insaccarsi sotto l’incrocio dei pali con il portiere ospite che rimane immobile sorpreso dal bolide del giocatore nero-azzurro.
Il Bagheria è in vantaggio!!!
Esplode in un urlo liberatorio tutta la panchina locale che sommerge letteralmente Agiato per una rete che rompe gli equilibri di un incontro che sembrava indirizzarsi verso il classico risultato ad occhiali.
Gli ospiti provano a portarsi in avanti ma vanno sistematicamente a sbattere contro la munita retroguardia bagherese mentre a centrocampo Aiello e Graziano rompono sistematicamente il gioco avversario mentre il capitano Nico Centineo fa letteralmente ammattire i giocatori ospiti tenendo palla e facendo respirare la squadra.
Al 43’ il Bagheria va vicino al raddoppio ma Mineo, da poco subentrato ad Agiato manca la deviazione vincente a pochi passi dal portiere ospite.
Così dopo cinque minuti di recupero arriva il triplice segnale di chiusura del direttore di gara che sancisce il risultato finale che premia la formazione di Marco Mineo che in un solo colpo riconquista la zona play-off e scavalca gli ospiti in classifica in quinta posizione.
La prossima settimana il Bagheria renderà visita al Sinagra che ieri è stato sconfitto a domicilio dal Misilmeri e quindi sarà voglioso di rifarsi.
Per quella gara mister Mineo spera di recuperare l’infortunato De Lisi…ma intanto godiamoci questi tre salutari punti e da martedì testa al Sinagra con il chiaro intento di disputare una buona gara e tornare con un risultato positivo.



Bagheria 1
Santangiolese 0
Bagheria C.d.V.: Buttacavoli, Nave (30’st Intermoia), Accomando, Restivo, Gagliano, Centineo, Aiello, Graziano, Tomasello S. (22’st Di Maggio), Agiato (39’st Mineo), Tomasello L. (17’st Lo Piparo). All. Mineo
Santangiolese: Caserta, Crascì, Collura, Pintaudi F., Saggio, Anfuso, Campisi, Scolaro, Spinella, La Rosa (34’ st Pintaudi S.), Traviglia. All. Ioppolo.
Arbitro: Bonasera di Enna.
Marcatore: 31’st Agiato

Giulio Galioto